Rientrano dal lavoro in bici, vengono travolti da un'auto: uno è in gravi condizioni

L'incidente mercoledì a Mairano, ad avere la peggio un 30enne indiano: è stato ricoverato in prognosi riservata alla Poliambulanza

Rientravano dal lavoro in sella alle loro biciclette, quando sono stati travolti da un'auto che viaggiava dietro di loro. Vittime dell'incidente, andato in scena nel tardo pomeriggio di mercoledì a Mairano in località Pievidizio, due 30enni di origine indiana.

Travolti da una Nissan

I due colleghi stavano pedalando lungo via Giuseppe Mazzini, una strada piuttosto stretta e poco illuminata: attorno alle 17.30 sono stati investiti da una Nissan che viaggiava nel medesimo senso di marcia. Il conducente dell'auto non li avrebbe proprio visti, colpendo in pieno uno di loro: il giovane uomo è finito sul parabrezza e poi è stato scaraventato sull'asfalto, ad alcuni metri di distanza, rimediando un trauma cranico e diverse contusioni. L'altro ciclista urtato dalla macchina è invece finito nella roggia che scorre a fianco della carreggiata, riportando ferite più lievi.

Ciclista ricoverato in prognosi riservata

Scattato l'allarme, la centrale operativa del 112 ha inviato sul posto due ambulanze in codice rosso, mentre da Brescia si è alzato in volo l'elisoccorso. A destare maggiore preoccupazioni le condizioni del 30enne sbalzato sull'asfalto: dopo le prime cure è stato trasferito d'urgenza, a bordo dell'eliambulanza, alla Poliambulanza. Come detto, le sue condizioni sarebbero critiche, tanto che i medici si sono riservati la prognosi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il collega è invece stato medicato sul posto.

Gli accertamenti dei carabinieri

La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri di Verolanuova, che hanno raccolto i rilievi e le testimonianze. Stando ai primi accertamenti, l'uomo al volante della Nissan, complice la pioggia battente e la scarsa visibilità, non si sarebbe accorto della coppia di ciclisti, colpendoli entrambi.

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Viaggio al centro della Terra nelle miniere della Valtrompia

  • Bagno al lago dopo i pasti: ma c’è davvero da aspettare 3 ore?

I più letti della settimana

  • Va in concessionaria per provare l’auto nuova: si schianta contro il muro

  • Travolta da un'auto in pieno centro: Jennifer si è spenta in ospedale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

Torna su
BresciaToday è in caricamento