Schianto frontale, auto e scooter nel fosso: 3 feriti, grave un ragazzo

L'incidente giovedì pomeriggio a Leno: tre i mezzi coinvolti, due automobili e uno scooter. Ad avere la peggio il giovane indiano (un 31enne) a bordo del mezzo a due ruote

Foto d'archivio

Ancora un incidente stradale nel Bresciano, questa volta a Leno. Tre i mezzi coinvolti nel primo pomeriggio di giovedì, due automobili e uno scooter: ad avere la peggio l'uomo in sella al motorino, un giovane indiano di 31 anni che adesso è ricoverato in ospedale. E' in gravi condizioni, ma non è in pericolo di vita.

La dinamica del sinistro è al vaglio di carabinieri e polizia locale. Lo schianto improvviso (e violento) intorno alle 14.30: una Citroen C3 guidata da una donna di 46 anni ha sbandato, perso aderenza (asfalto bagnato per la pioggia) ed è finita nella corsia opposta di marcia.

Proprio mentre transitava uno scooter, che non ha potuto fare niente per evitarla se non quello di “gettarsi” nel fosso. Dietro al mezzo a due ruote anche una Peugeot, a bordo un uomo di 51 anni. Schianto inevitabile, e pure frontale: tutti e tre i mezzi sono rimasti coinvolti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morte di Emanuele: condannato il ragazzo che gli ha venduto la droga

  • Cronaca

    Furibonda lite in famiglia: fratello e sorella se le danno di santa ragione

  • Cronaca

    Rapina e fuga con l'ostaggio: ecco il video dell'inseguimento

  • Cronaca

    Ruba e fa a botte col direttore del supermercato, ma lui riesce a fermarlo

I più letti della settimana

  • Terribile schianto, muore infermiera: la piangono il marito e i figli

  • Anna manca da casa da alcuni giorni: l'appello della madre

  • Marco, 16 anni, è scomparso da due giorni

  • "Buon viaggio, campione": pilota bresciano muore a 3 mesi dall'incidente

  • Inaugurato il sentiero da sogno, dalle rive del lago all'altipiano

  • Scomparsa da una settimana, la telefonata è arrivata: "Mamma sto bene"

Torna su
BresciaToday è in caricamento