Auto si schianta contro un muro, morti un bimbo di 1 anno e la zia 26enne

Tragedia sul Lago di Garda. Al volante dell'auto la mamma del piccolo

Drammatico incidente sul Lago di Garda nel tardo pomeriggio di giovedì. Intorno alle 19, per cause in corso d'accertamento una Ford Fiesta è andata a sbattere contro il muro di cinta del Belfiore Park Hotel di Brenzone, mentre viaggiava in direzione di Malcesine.

In soccorso dei feriti sono arrivati gli uomini del 118 con ambulanze ed elicottero, ma per il piccolo Amir, un bimbo che avrebbe compiuto due anni ad agosto, e della zia 26enne Fatima Zahra non c'è stato nulla da fare. Il primo è morto sul colpo, la seconda dopo svariati tentativi di rianimarla. Entrambi sedevano sui sedili posteriori (il bambino era posizionato nel suo seggiolino).

Alla guida della Fiesta c'era la 25enne Souad, la mamma di Amir, mentre sul lato passeggero sedeva il marito 38enne di Fatima: entrambi sono rimasti feriti in modo serio. La famiglia è di Novellara, comune in provincia di Reggio Emilia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento