"Il bimbo è morto investito": le urla disperate della madre, ma il piccolo si riprende

Per precauzione, è stato comunque portato al Civile con l'elisoccorso

Attimi drammatici venerdì pomeriggio, poco prima delle 14, in via Carlo Marx a Manerbio, dove un bambino di 9 anni è stato travolto da una Lancia Y guidata da una 33enne del paese, mentre procedeva verso il centro storico.

L'impatto è stato violento e il bimbo sbalzato in avanti per circa dieci metri, restando sull'asfalto privo di sensi. Subito si è (comprensibilmente) scatenato il panico. La madre urlava disperata in ginocchio davanti al corpicino, la giovane conducente sotto shock e un capannello di passanti in lacrime ad assistere alla scena.

Fortunatamente il bimbo si è ripreso in pochi minuti, sorridendo alla madre e al soccorso medico, come a voler tranquillizzare tutti sulle sue condizioni. Per precauzione, vista anche la giovane età, è stato portato con l'eliambulanza all'ospedale Civile di Brescia, dov'è stato ricoverato in codice giallo. Le informazioni che arrivano dal nosocomio sembrano rassicuranti: nessuna lesione alla testa, ma solo una brutta escoriazione.

Ancora da ricostruire la dinamica dell'incidente. Il bambino è stato investito mentre attraversava sotto lo sguardo vigile della madre. Ancora da accertare se l'automobilista non si sia accorta della sua presenza o se il bimbo sia tornato improvvisamente indietro, forse per raccogliere un oggetto caduto durante il tragitto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • meglio così però anche la mamma visto la giovane età del figlio era meglio lo accompagnasse al pulmino e non guardarlo dalla porta di casa.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Città più care d’Italia: Brescia al secondo posto della classifica

  • Cronaca

    Accampamento rom in zona industriale: aziende esasperate

  • Cronaca

    83 porcellini d'India abbandonati nei campi: si cerca il colpevole

  • Cronaca

    Sciame di api attacca i bimbi dell'asilo in gita

I più letti della settimana

  • Ragazzina scomparsa, la tragica scoperta: si è suicidata a soli 17 anni

  • Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

Torna su
BresciaToday è in caricamento