Tragico schianto in A21, camion prende fuoco: sei morti

Dramma nel primo pomeriggio di martedì tra Montirone e Poncarale: coinvolti due mezzi pesanti, uno dei quali ha preso fuoco dopo l'incidente, e un'auto. Numerosi i feriti. L'autostrada è chiusa in entrambe le direzioni

Si aggrava il bilancio del drammatico incidente avvenuto nel primo pomeriggio di martedì lungo l'autostrada A21: sale a sei il numero delle vittime, tra loro ci sarebbero anche due bambini. 

Tutto è accaduto poco prima delle 14.30 tra Montirone e Poncarale, in direzione Brescia: coinvolti un tir, un camion con cisterna e un'auto. Stando a una prima ricostruzione, i tre mezzi erano incolonnati lungo l'autostrada, a causa di un incidente avvenuto in precedenza tra Brescia Sud e Brescia Centro, e si sarebbero tamponati.

A seguito dello schianto la cisterna di uno dei camion ha preso fuoco: le fiamme sono divampate rapidamente avvolgendo anche l'altro mezzo pesante e l'automobile a bordo della quale viaggiavano tre adulti e due bambini, tutti morti nell'incendio. Numerosi anche i feriti.

L'autostrada è stata chiusa tra Brescia Centro e Manerbio in entrambe le direzioni. Sul posto diverse ambulanze, l'elisoccorso e i Vigili del Fuoco. Lambito dalla fiamme anche il cavalcavia 217 della Sp 24: per ragioni di sicurezza è stato chiuso al traffico.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento