A fuoco un palazzo pieno di bombole del gas: tragedia sfiorata in Valcamonica

Tre famiglie e sette persone evacuate, un'intera palazzina inagibile: questo il bilancio dell'incendio di mercoledì sera a Montecchio di Darfo Boario Terme

Foto d'archivio

Un'altra tragedia sfiorata, ancora una volta per un malfunzionamento della canna fumaria dovuto all'accumulo di fuliggine: le fiamme dal camino sono divampate alle travi del tetto, e hanno distrutto l'intera copertura. Questo il bilancio dell'incendio di mercoledì sera a Montecchio, frazione di Darfo Boario Terme: una palazzina inagibile, tre famiglie evacuate, sette persone al momento senza casa.

E poteva andare peggio: al piano terra dello stabile sono state recuperate numerose bombole di gas, circa una ventina, tenute in condizioni tutt'altro sicure, che sono state rapidamente portate all'esterno dai Vigili del Fuoco intervenuti. Le fiamme per fortuna si sono limitate ai piani alti: ma chissà cosa sarebbe potuto succedere, chissà che esplosione, se il fuoco nel suo bruciare avesse raggiunto anche il pianterreno.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 19, a seguito di segnalazione dei residenti del quartiere che l'hanno detto agli occupanti del palazzo. Da fuori infatti si notava un fumo anomalo provenire dal tetto, che in pochi attimi ha cambiato colore, ha preso il colore del fuoco. Sono bastati altri pochi minuti prima che il calore facesse esplodere i lucernari in vetro, e il tetto fosse interamente avvolto dalle fiamme.

La palazzina in questione si trova in località Barbara, nel quartiere di Montecchio non lontano dalla superstrada. Una volta allertato il 112, la centrale operativa ha inviato sul posto più squadre dei pompieri: ci sono volute delle ore per spegnere l'incendio. Per fortuna nessuno si è fatto male, e nessun intossicato. Tutti gli appartamenti sono stati evacuati e svuotati: in queste ore sono attesi nuovi accertamenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    Si è sfiorata veramente una tragedia... un plauso e grande rispetto per il lavoro svolto dai Vigili del Fuoco che rischiano la vita ogni giorno.  

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima li fa azzannare dal cane, poi investe e uccide i gattini della sorella

  • Cronaca

    Al volante di una Golf senza avere la patente: “Non sapevo che servisse”

  • Cronaca

    Cade dal carro per il rogo della 'vecchia' e batte la testa: soccorso dall’eliambulanza

  • Economia

    Nuovo maxi-stabilimento: 100 milioni di euro per 100 posti di lavoro

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento