Terreno contaminato da idrocarburi: scatta la diffida per un'azienda bresciana

Avviato il procedimento per la diffida nei confronti della Dima di Montichiari, accusata di aver violato le prescrizioni dell'Autorizzazione integrata ambientale

Una concentrazione di idrocarburi, nel terreno, oltre i limiti consentiti: è questo il motivo che ha fatto scattare la diffida, firmata dalla Provincia di Brescia, nei confronti dell'azienda Dima di Montichiari. Lo scrive Bresciaoggi, in riferimento alla procedura avviata dall'Ufficio ambiente del Broletto, immediata conseguenza dei risultati delle analisi di Arpa in un terreno in località Rivierina a Gambara.

Secondo quanto riferiscono le autorità competenti, la Dima avrebbe utilizzato rifiuti per il riempimento del terreno – e fin qui niente di strano – ma le successive analisi avrebbero rilevato una concentrazione di idrocarburi superiore a quanto previsto dalla norma nelle aree con destinazione residenziale o a verde pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarebbe questo, dunque, il caso della Rivierina: il provvedimento di diffida della Provincia prevede che l'azienda, entro un mese, trasmetta un preciso programma di lavori e interventi per rispettare le condizioni e le prescrizioni dell'Aia, l'Autorizzazione integrata ambientale che appunto, secondo l'ente provinciale, non sarebbero state rispettate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento