Pescarolo: i ladri si rubano il tetto in rame del cimitero

Blitz notturno al confine tra Brescia e Cremona: nel cimitero di Pescarolo sono stati sottratti centinaia di metri quadri di rame, lastre sottratte ai tetti e ai loculi, per un valore complessivo di decine di migliaia di euro

Tra Pescarolo e Ostiano un ‘colpo’ da decine e decine di migliaia di euro. I ladri questa volta hanno preso di mira il cimitero del paese: organizzati in una banda, si sono introdotti tra tombe e lapidi la scorsa notte, e hanno smontato almeno 150 mq di lastre di rame.

Hanno scoperchiato i tetti, hanno ‘raschiato’ il metallo prezioso dalla camera mortuaria e dai servizi igienici appena ristrutturati, hanno fatto man bassa anche tra i loculi e i sacri sepolcri.

Solo questa mattina, all’apertura del cimitero, la brutta scoperta. I danni complessivi sono ancora tutti da calcolare ma, visto il quantitativo di rame sottratto, solo di valore ‘puro’ si parla già di decine di migliaia di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento