Passeggia in strada con la fidanzata: aggredito e azzannato da un cane

Un giovane di Erbusco è stato aggredito da uno schnauzer uscito da un abitazione privata: ha riportato lesioni ad una mano. Ad evitare il peggio l'intervento del suo cane, un bull terrier

Foto d'archivio

Un possente Schnauzer esce da un cancello aperto e assalta un giovane, a passeggio in strada con la fidanzata. Un'aggressione costata profonde lacerazioni al malcapitato, un 24enne che ha rischiato di perdere la mobilità delle dita della mano destra.

È successo a Zocco, frazione di Erbusco, martedì sera. Ad avere la peggio un ragazzo del paese: portato all'ospedale di Chiari, è stato medicato e dimesso dopo alcune ore. I morsi del cane gli hanno provocato lacerazioni piuttosto profonde proprio alla mano già lesionata in un incidente stradale. In seguito al sinistro, al giovane erano infatti state inserite delle placche metalliche, che avrebbero potuto essere danneggiate dall'aggressione, compromettendo così la mobilità delle dita.  

Il ragazzo sarebbe stata morsicato mentre passeggiava a poche centinaia di metri da casa, in compagnia della sua fidanzata e del loro cane. Lo Schnauzer sarebbe improvvisamente uscito da un cancello di un'abitazione in via Consolare e avrebbe puntato dritto verso il 24enne: dopo aver attraversato la strada, sarebbe piombato addosso alla vittima, affondando i canini nella sua mano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento