Salta il trasformatore, 500 famiglie restano senza energia elettrica

Un diffuso black-out ha colpito quasi 500 famiglie: intorno a mezzogiorno è saltato il trasformatore della cabina elettrica

Foto di repertorio

Quasi 500 famiglie sono rimaste senza corrente domenica pomeriggio al quartiere Don Bosco di Brescia, comprese alcune case di Via Corsica, a causa di un guasto improvviso al trasformatore elettrico della cabina di Via San Giovanni.

La luce è saltata di colpo, intorno a mezzogiorno: la voce si è sparsa rapidamente, casa dopo casa, e decine di telefonate al fornitore di energia elettrica. I tecnici sono arrivati in pochi minuti, per verificare il guasto.

Ci sono volute delle ore prima che tutto tornasse alla normalità: il trasformatore è stato infatti smontato e sostitutito, di nuovo operativo solo intorno alle 17. Non che per tutto quel tempo i residenti siano rimasti senza corrente.

Qualche calo di tensione, ma era inevitabile, poi di nuovo senza luce quando il nuovo trasformatore è stato messo in funzione. Ma per tutto il pomeriggio l'energia elettrica è stata garantita grazie al posizionamento di un generatore d'emergenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento