Salta il trasformatore, 500 famiglie restano senza energia elettrica

Un diffuso black-out ha colpito quasi 500 famiglie: intorno a mezzogiorno è saltato il trasformatore della cabina elettrica

Foto di repertorio

Quasi 500 famiglie sono rimaste senza corrente domenica pomeriggio al quartiere Don Bosco di Brescia, comprese alcune case di Via Corsica, a causa di un guasto improvviso al trasformatore elettrico della cabina di Via San Giovanni.

La luce è saltata di colpo, intorno a mezzogiorno: la voce si è sparsa rapidamente, casa dopo casa, e decine di telefonate al fornitore di energia elettrica. I tecnici sono arrivati in pochi minuti, per verificare il guasto.

Ci sono volute delle ore prima che tutto tornasse alla normalità: il trasformatore è stato infatti smontato e sostitutito, di nuovo operativo solo intorno alle 17. Non che per tutto quel tempo i residenti siano rimasti senza corrente.

Qualche calo di tensione, ma era inevitabile, poi di nuovo senza luce quando il nuovo trasformatore è stato messo in funzione. Ma per tutto il pomeriggio l'energia elettrica è stata garantita grazie al posizionamento di un generatore d'emergenza.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento