Si scava per i tubi dell'acquedotto, in pieno centro spuntano antiche mura romane

Scavi con sorpresa a Desenzano del Garda: spuntano i resti di antiche mura romane nel cantiere dove si stanno posando i nuovi tubi dell'acquedotto

L'area di scavo di fronte alle Poste - (C) Bresciatoday.it

Scavi con sorpresa in pieno centro a Desenzano del Garda: rinvenute tracce sotterranee di antiche mura romane. La notizia è di poche ore fa, mentre tra Via Scavi Romani Via Crocifisso sono in corso i lavori di sostituzione e di posa delle nuove tubature dell'acquedotto: gli operai di Acque Bresciane, il gestore del ciclo idrico, stanno scavando ormai da tre settimane.

Il ritrovamento dei resti romani certo potrebbe rallentare i lavori, in attesa dei dovuti accertamenti: si sarebbero dovuti concludere entro la prossima settimana. La curiosa scoperta proprio nella zona della Villa Romana, dove c'è un vero e proprio museo, in un'area già ricca di reperti storici e archeologici: la zona precisa del ritrovamento è all'angolo con Via Crocifisso, dove c'è l'ufficio postale.

A prima vista sembrano le basi di un'antica struttura muraria, appunto di epoca romana. Ma tutto è ancora da verificare. Intanto la curiosità non manca, così come non mancano gli interrogativi: e se fossero reperti dalla meritevole valenza storica e artistica, e tutto si dovesse fermare?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchiato senza motivo alla fermata del bus: studente in ospedale

  • Economia

    Bar e pizzeria vista lago, per la prima volta arrivano imprenditori cinesi

  • Cronaca

    Furti in casa e in aziende per oltre 100mila euro: banda sgominata

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 16 al 18 novembre: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Una tragedia immensa: malore improvviso, ragazza muore a soli 17 anni

  • Panico a scuola, i bambini hanno la scabbia: "Nessuna emergenza sanitaria"

  • Beccati nudi in auto a far sesso davanti al cimitero, nei guai due giovani bresciani

  • Apre il "Nuovo Flaminia", tutti in coda per visitare il tempio dello shopping

  • Sesso orale sulla panchina del parco, due ragazzi finiscono in manette

  • Sequestrati 120 kg di carne e pesce, licenza sospesa a un ristorante di sushi

Torna su
BresciaToday è in caricamento