Rogo in cascina: 250 balle di fieno in fumo e copertura in amianto distrutta

Nella notte è andato in fiamme un capannone adibito allo stoccaggio del fieno. 14 ore di intervento dei Vigili del fuoco per salvare la cascina.

Immagine di repertorio

Pesanti danni alla struttura e perdita di 1.500 quintali di fieno, ma fortunatamente gli animali sono salvi. Dopo una vera e propria battaglia contro il tempo è questo il bilancio del violento incendio, raccontato da Bresciaoggi, scoppiato nella notte tra venerdì e sabato nella cascina della famiglia Vezzoli di Chiari. 

A lanciare l’allarme, intorno a mezzanotte, è stato un agricoltore che stava irrigando il proprio mais nella campagna tra Chiari, Cologne e Palazzolo. Viste le fiamme levarsi nella notte dalla copertura del capannone della cascina di via Fame ha chiamato immediatamente il 112, evitando di fatto danni ben peggiori (in quel momento i proprietari della cascina stavano dormendo ignari di ciò che stava succedendo). 

Le operazioni di spegnimento sono iniziate nel pieno della notte: i Vigili del fuoco di Chiari, Palazzolo e di Brescia, protetti da maschere e con l’ausilio di respiratori, hanno spento e portato all’esterno del capannone il fieno, 250 balle da sei quintali l’una, mentre la copertura in amianto veniva distrutta e fatta crollare dalle fiamme. Salvi tutti i cento capi di bestiame, ricoverati all’aria aperta. Stando alle prime ipotesi il rogo si sarebbe sviluppato per autocombustione a partire proprio dal fieno. Nei prossimi giorni si farà la conta dei danni, mentre si cercherà di mandare avanti l’azienda, incominciando dalla mungitura, che non può essere sospesa. Solo pochi giorni fa un incendio analogo si è verificato nella profonda Bassa, a Quinzano d'Oglio

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le 5 migliori spiagge del lago di Garda

  • CAAF Cisl di Brescia: indirizzo, telefono, orari

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento