Allarme coronavirus al ristorante: panico tra i clienti, arrivano medici e carabinieri

Panico condiviso giovedì sera a Castiglione delle Stiviere: per lunghi attimi si pensava a un nuovo caso di coronavirus

Medici in tuta bianca fuori dal ristorante (fonte Facebook)

Sembrava potesse trattarsi di un caso sospetto di coronavirus, e invece si sarebbe trattato solo di un falso allarme che - tuttavia - ha scatenato il panico generale giovedì sera a Castiglione delle Stiviere: intorno alle 20.30 è stato lanciato l'allarme, e tutti i clienti e i dipendenti di un ristorante sushi sono stati fatti uscire dal locale.

Come da prassi, nel bel mezzo di un'emergenza sanitaria internazionale, la zona in pochi attimi si è riempita di operatori sanitari (ambulanza e automedica) e forze dell'ordine (carabinieri e polizia locale): l'ipotesi che circolava è che qualcuno dalla cucina, forse il cuoco, avesse cominciato a manifestare sintomi riconducibili al coronavirus (forte tosse, problemi respiratori).

Clienti evacuati, panico tra i presenti

Una circostanza che sarebbe stata prontamente smentita dai primi accertamenti: per motivi di sicurezza, comunque, il locale è stato fatto evacuare. Tanta la paura dei presenti: in loco sono arrivati anche medici e infermieri con tute bianche e mascherine. 

A scatenare la falsa emergenza, a quanto pare, una telefonata anonima al 112. Ancora da accertare se si sia trattato di uno scherzo oppure no. Di questo se ne stanno già occupando i carabinieri, al lavoro per rintracciare l'autore della telefonata: potrebbe essere denunciato per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento