Capriano del Colle, allarme Cesio 137: «La falda è contaminata»

Le analisi Arpa confermano la presenza del Cesio 137 nella prima falda, contaminazione accertata ad opera della discarica Metalli Capra. Ma il sindaco tranquillizza: "Livelli di inquinamento lontani dai limiti di legge"

Allarme contaminazione anche a Capriano del Colle, dove le indagini Arpa (settembre-dicembre 2011) hanno confermato la presenza di Cesio 137 nella prima falda acquifera del paese. Stando ai risultati dell’analisi la contaminazione non può che derivare dalla discarica Metalli Capra: la protezione in argilla installata nel 2009 non è stata sufficiente ad evitare il diffondersi di un elemento così pericoloso.

“L’inquinamento è solo sotto la discarica – fanno sapere dall’Arpa – ma questo significa che la Metalli Capra non è stata ancora messa in sicurezza”. Allarme minimo, il primo cittadino Claudio Lamberti minimizza l’accaduto ma chiede un intervento immediato: “I livelli di inquinamento sono lontani dai limiti di legge, non c’è alcun allarme”.

“In ogni caso serve la bonifica urgente e definitiva dell’area, per scongiurare un futuro peggioramento della situazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima li fa azzannare dal cane, poi investe e uccide i gattini della sorella

  • Cronaca

    Al volante di una Golf senza avere la patente: “Non sapevo che servisse”

  • Cronaca

    Cade dal carro per il rogo della 'vecchia' e batte la testa: soccorso dall’eliambulanza

  • Economia

    Nuovo maxi-stabilimento: 100 milioni di euro per 100 posti di lavoro

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento