Calcinato, la banda del cornetto e i furti seriali di brioches

Fermati e denunciati due giovani (di 19 e 20 anni) che da mesi avevano preso di mira un locale di Calcinato: ogni notte o quasi rubavano decine di brioches appena sfornate, per mangiarsele di gusto dopo una serata in discoteca

Quattordici ‘colpi’ golosi in pochi mesi, e sempre con le stesse modalità: brioches appena sfornate e abbandonate a raffreddare tra verande e porte d’ingresso, e i due ladruncoli che in piena notte approfittavano di una distrazione per rifocillarsi di gusto.

Sono stati denunciati due giovanissimi avventori notturni, di 19 e 20 anni e residenti a Calcinato, che da mesi a questa parte avevano preso di mira un noto locale sito sulla Strada Statale, famoso per i cornetti sfornati freschi freschi, giorno dopo giorno.

Ma un difetto il proprietario l’aveva, lasciare i dolcetti a raffreddare lontano da occhi indiscreti. Eccezion fatta per i quattro occhi svegli dei due giovani ladri, che scoperto il trucco si sono ‘abbuffatti’ per un’estate e anche più.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A coglierli sul fatto una pattuglia dei Carabinieri di Bedizzole: sospiro di sollievo per il malcapitato barista, da mesi si chiedeva che fine facessero le sue buone brioches.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

Torna su
BresciaToday è in caricamento