Cantieri in via Milano e sulla 'Sud': giorni di passione per gli automobilisti bresciani

Una fuga di gas in Via Milano: chiuso il ponte che porta alla Tangenziale Ovest, mentre continuano i disagi nel centro cittadino. Ritardi ai lavori sulla Tangenziale Sud, code garantite per settimane

Saranno giorni, o meglio settimane, davvero difficili per gli automobilisti bresciani, in entrata e in uscita dalla città. Lavori in corso lungo la Tangenziale Sud, direzione Verona, e altri problemi imprevisti invece per i lavori che da tempo ‘occupano’ le vie di trasferimento verso il centro, da Via Milano a Via Vallecamonica.

Come se non bastasse lunedì mattina un’improvvisa fuga di gas metano ha costretto A2A ad un intervento d’emergenza: è stato chiuso il ponte che sta in fondo a Via Milano, e che porta in Tangenziale Ovest. Rimarrà interdetto al traffico probabilmente per tutta la settimana.

Disagi inevitabili, con deviazioni già obbligate per i cantieri in essere tra la intersezioni stradali cittadine, tra la rotonda ‘bloccata’ di Via Milano e la strada chiusa di Via Dalmazia. I percorsi alternativi sono obbligati, ma non sempre così intuitivi: e le code quotidiane sono ormai garantite.

Code onnipresenti anche in Tangenziale Sud, dove all’altezza dello svincolo per San Polo e Buffalora, direzione lago di Garda, la carreggiata viene ridotta ad una corsia per i lavori sul ponte rimasto assai danneggiato lo scorso settembre durante un incidente. Gli ultimi aggiornamenti confermano dei ritardi in realtà già annunciati: le travi colpite dall’urto sono più danneggiate del previsto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro rinvio quindi, l’ennesimo. E per gli automobilisti si preannuncia un altro periodo di code e rallentamenti: meglio armarsi di santa pazienza, e fare pure un lungo sospiro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento