Lago di Garda: nuova scossa di terremoto

Ennesimo (lieve) terremoto su lago di Garda, registrato alle 6.42 di domenica 13 marzo, con magnitudo 1.4 e ipocentro a una profondità di 11 km.

L’epicentro è stato localizzato a Gargnano, sponda bresciana del lago di Garda, dall’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale. 

Come detto, si è trattato di un sisma a bassa intensità e, pertanto, non si registrano danni a cose e persone. Si è però sviluppato all'interno di una vasta area che, a detta di alcuni esperti, nasconderebbe una riserva di energia tellurica, ad oggi tranquilla ma potenzialmente pronta “a scatenarsi improvvisamente con violenza distruttiva” (leggi l'approfondimento).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento