Lago di Garda: nuova scossa di terremoto

Ennesimo (lieve) terremoto su lago di Garda, registrato alle 6.42 di domenica 13 marzo, con magnitudo 1.4 e ipocentro a una profondità di 11 km.

L’epicentro è stato localizzato a Gargnano, sponda bresciana del lago di Garda, dall’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale. 

Come detto, si è trattato di un sisma a bassa intensità e, pertanto, non si registrano danni a cose e persone. Si è però sviluppato all'interno di una vasta area che, a detta di alcuni esperti, nasconderebbe una riserva di energia tellurica, ad oggi tranquilla ma potenzialmente pronta “a scatenarsi improvvisamente con violenza distruttiva” (leggi l'approfondimento).

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento