Arrestati due 20enni per tentato omicidio a colpi di fucile

Il fatto è successo il 28 ottobre intorno all'una di notte in una strada di campagna tra Chiari e Rudiano. La vittima è un cittadino albanese pregiudicato per droga e per reati contro il patrimonio. Ancora dubbi sulla versione fornita ai militari

Un bresciano di 22 anni e un 21enne originario della provincia di Reggio Calabria sono stati arrestati dai carabinieri di Chiari per il tentato omicidio di un albanese di 27 anni avvenuto nella notte tra venerdì e sabato nella campagne di Chiari.

L'uomo era stato raggiunto da due colpi di fucile al piede e alla coscia sinistra. Il 27enne aveva raccontato ai militari di aver accettato un passaggio in auto da due persone, che lo avevano poi aggredito e rapinato in una zona isolata. L'uomo era riuscito a chiamare il 112, restando in contatto telefonico con i carabinieri anche mentre i due malviventi gli stavano sparando. I particolari dell'operazione verranno resi noti in mattinata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Dipendente ruba ai titolari in vacanza. Loro lo perdonano

    • Cronaca

      Facoltà di Agraria in città: la sede in Castello?

    • Cronaca

      Aggredisce vigilantes tentando di rubare un pc portatile

    • Cronaca

      Christo fa miracoli anche a Iseo: 500mila presenze, più incassi di tutti

    I più letti della settimana

    • Al via la grande apertura: l’assalto di migliaia di persone all’Ikea Center

    • Ragazza tenta il suicidio lanciandosi da un ponte: è gravissima

    • Tutto pronto per una fellatio, ma lei gli spruzza in faccia lo spray urticante

    • Sesso tra detenuti e poliziotte, a Brescia un carcere a luci rosse?

    • Mamma e bimba morte prima del parto: medici accusati di omicidio colposo

    • L’incubo di una bambina: va in bagno da sola, ma un pedofilo la insegue

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento