menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Arrestati due 20enni per tentato omicidio a colpi di fucile

Il fatto è successo il 28 ottobre intorno all'una di notte in una strada di campagna tra Chiari e Rudiano. La vittima è un cittadino albanese pregiudicato per droga e per reati contro il patrimonio. Ancora dubbi sulla versione fornita ai militari

Un bresciano di 22 anni e un 21enne originario della provincia di Reggio Calabria sono stati arrestati dai carabinieri di Chiari per il tentato omicidio di un albanese di 27 anni avvenuto nella notte tra venerdì e sabato nella campagne di Chiari.

L'uomo era stato raggiunto da due colpi di fucile al piede e alla coscia sinistra. Il 27enne aveva raccontato ai militari di aver accettato un passaggio in auto da due persone, che lo avevano poi aggredito e rapinato in una zona isolata. L'uomo era riuscito a chiamare il 112, restando in contatto telefonico con i carabinieri anche mentre i due malviventi gli stavano sparando. I particolari dell'operazione verranno resi noti in mattinata.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Shock a Brescia: donna violentata in strada

    • Cronaca

      Si chiude in auto e si toglie la vita: muore giovane padre

    • Cronaca

      La fidanzata muore per malattia: ragazzo si suicida buttandosi nel vuoto

    • Cronaca

      Tragedia improvvisa: muore a 34 anni stroncato da un malore 

    Torna su