Cittadino brasiliano picchiato e derubato

L'uomo è stato rapinato presso l'abitazione di una sua conoscente in corso Garibaldi da due soggetti che lo hanno colpito in volto e sulle braccia con calci e pugni

Verso le 20 di sabato sera, un cittadino brasiliano è stato rapinato presso l’abitazione di una sua conoscente in corso Garibaldi da due soggetti che, conosciuti di vista dallo straniero, si sono introdotti nella abitazione rivendicando una somma di denaro della quale dichiaravano di essere creditori.

Al rifiuto dello straniero, i due lo hanno colpito in volto e sulle braccia con calci e pugni, strappandogli la collana d’oro che aveva al collo e portandosi via le sue valigie contenenti oltre ai vestiti, anche un computer portatile, due telefoni cellulari, due bracciali, un paio di orecchini e la somma di 1.500 euro. Sono in corso le indagini della Squadra Mobile per risalire agli autori.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 5 aprile 2020

  • Coronavirus, cresce la mobilità in Lombardia: "Si spostano decine di migliaia di persone"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 4 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 3 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento