Cellatica: arrestato ventitrenne con 150 grammi di eroina

Lo spacciatore è un ragazzo di origine tunisina senza regolare permesso di soggiorno. E' stato arrestato mentre stava contrattando il prezzo della droga con due persone in località San Rocco

Un tunisino clandestino di 23 anni é stato arrestato dai carabinieri di Gussago, in provincia di Brescia, con circa un etto e mezzo di eroina. Il località San Rocco, a Cellatica, stava contrattando il prezzo della droga con altre due persone.

Alla vista dei militari i tre hanno tentato di darsi alla fuga e confondersi tra la vegetazione, ma dopo un breve inseguimento il tunisino è stato bloccato dai militari: aveva gettato a terra un involucro con dentro 148 grammi di eroina.

(ANSA)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento