Cesio radiottivo nell'ex cava Piccinelli, al via i lavori di bonifica

Il Comune ha stanziato 340 mila euro per mettere in sicurezza i dodici bidoni nell'ex cava Piccinelli contenenti Cesio 137, materiale altamente radioattivo

Iniziano finalmente i lavori per la bonifica del deposito di Cesio 137 situato nella parte centrale della Cava Piccinelli: lo ha reso noto in una conferenza il sindaco Adriano Paroli.

Nella variazione di bilancio, che sarà discussa lunedì prossimo in Consiglio Comunale, la giunta ha già messo a bilancio per la bonifica circa 340 mila euro, 100 dei quali saranno utilizzati per mettere in sicurezza i dodici bidoni al cui interno è stato depositato il materiale radioattivo.

- Sud Est Brescia: la mappa delle nocività. Cave, fumi e Cesio 137

Il primo cittadino ha assicurato che l'acqua della falda la momento non è stata ancora contaminata, ma l'intervento è necessario per scongiurare ogni situazione che possa mettere a rischio la salute dei cittadini.

Oggi, alla discarica situata tra via Serenissima e via Cerca, sono arrivati i tecnici per un primo sopralluogo, che servirà per stabilire il piano di lavoro dell’intera operazione.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento