Cesio radiottivo nell'ex cava Piccinelli, al via i lavori di bonifica

Il Comune ha stanziato 340 mila euro per mettere in sicurezza i dodici bidoni nell'ex cava Piccinelli contenenti Cesio 137, materiale altamente radioattivo

Iniziano finalmente i lavori per la bonifica del deposito di Cesio 137 situato nella parte centrale della Cava Piccinelli: lo ha reso noto in una conferenza il sindaco Adriano Paroli.

Nella variazione di bilancio, che sarà discussa lunedì prossimo in Consiglio Comunale, la giunta ha già messo a bilancio per la bonifica circa 340 mila euro, 100 dei quali saranno utilizzati per mettere in sicurezza i dodici bidoni al cui interno è stato depositato il materiale radioattivo.

- Sud Est Brescia: la mappa delle nocività. Cave, fumi e Cesio 137

Il primo cittadino ha assicurato che l'acqua della falda la momento non è stata ancora contaminata, ma l'intervento è necessario per scongiurare ogni situazione che possa mettere a rischio la salute dei cittadini.

Oggi, alla discarica situata tra via Serenissima e via Cerca, sono arrivati i tecnici per un primo sopralluogo, che servirà per stabilire il piano di lavoro dell’intera operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento