Cesio radiottivo nell'ex cava Piccinelli, al via i lavori di bonifica

Il Comune ha stanziato 340 mila euro per mettere in sicurezza i dodici bidoni nell'ex cava Piccinelli contenenti Cesio 137, materiale altamente radioattivo

Iniziano finalmente i lavori per la bonifica del deposito di Cesio 137 situato nella parte centrale della Cava Piccinelli: lo ha reso noto in una conferenza il sindaco Adriano Paroli.

Nella variazione di bilancio, che sarà discussa lunedì prossimo in Consiglio Comunale, la giunta ha già messo a bilancio per la bonifica circa 340 mila euro, 100 dei quali saranno utilizzati per mettere in sicurezza i dodici bidoni al cui interno è stato depositato il materiale radioattivo.

- Sud Est Brescia: la mappa delle nocività. Cave, fumi e Cesio 137

Il primo cittadino ha assicurato che l'acqua della falda la momento non è stata ancora contaminata, ma l'intervento è necessario per scongiurare ogni situazione che possa mettere a rischio la salute dei cittadini.

Oggi, alla discarica situata tra via Serenissima e via Cerca, sono arrivati i tecnici per un primo sopralluogo, che servirà per stabilire il piano di lavoro dell’intera operazione.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento