Bimbo di un anno ucciso dalla malattia: "Salutami gli angeli, ti aspetto nei sogni"

Il piccolo Giorgio Faccincani si è spento martedì all'ospedale di Bergamo. Fin dalla nascita lottava contro una terribile malattia

Se n'è andato in un letto d'ospedale, a soli 12 mesi. Un destino crudele lo ha strappato per sempre all'affetto di mamma e papà e della sorellina Gaia. Giorgio Faccincani si è spento martedì, tra le braccia dei suoi genitori, dopo aver lottato contro una terribile malattia.

Una tragedia enorme che ha colpito la comunità di Lonato del Garda, dove vive la famiglia, molto nota in paese. Un destino purtroppo già segnato: la terribile diagnosi è arrivata poco dopo la nascita del piccolo Giorgio. Mamma Michela e papà Paolo hanno sperato e lottato fino all'ultimo, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare: a nulla sono valsi anche gli sforzi dei medici dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove il bimbo era ricoverato ed è deceduto.

La tragica notizia si è rapidamente diffusa anche su Facebook: decine i commenti allo straziante post d'addio postato del papà del piccolo: "Ciao Giorgio. Salutami gli angeli. Ti aspetto nei sogni. Ti amo sempre e per sempre".

"Piccolo fiore non sei ancora sbocciato e già via sei volato, piccolo angelo del nostro cuore resterai per sempre", scrive Patrizia. " Ti sentirò per sempre nelle mie braccia, vita mia. Sei stato il più forte di tutti noi nella tua sofferenza ci hai donato solo sorrisi: non ci sarà giorno che tu non stia nel mio cuore è nei miei occhi."  È il messaggio di una parente.

Centinaia di persone mercoledì mattina hanno gremito la basilica di San Giovanni Battista di Lonato, dove si sono svolti i funerali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Che pena quando il destino si accanisce contro alcune famiglie mostrando tutta la sua cinica crudeltà. Riposa in pace piccolo angelo che nel tuo brevissimo viaggio su questa Terra ai saputo dare così tanto amore ai tuoi genitori e a tutte le persone che ti hanno conosciuto.

  • Una preghiera..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere carbonizzato: il corpo è di una 42enne scomparsa giovedì

  • Cronaca

    Alfa Romeo rubata alla Mille Miglia: era ancora in provincia

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito e ucciso mentre torna a casa dal lavoro

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 18 al 20 gennaio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • 300 chili di pesci morti, è una strage: nel lago una rete abusiva di quasi 1 chilometro

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Muore senza eredi diretti: 2,5 milioni a lontani parenti, agli amici e al suo paese natale

  • Operaio rapito fuori dal lavoro e portato nei boschi: ricerche a tappeto

  • Forte scossa di terremoto scuote il Nord Italia: l'epicentro a Ravenna

Torna su
BresciaToday è in caricamento