Auto ripescata in fondo al lago, nessuna traccia del proprietario

Alcuni canoisti hanno lanciato l'allarme intravedendo il veicolo sotto il pelo dell'acqua. Il recupero è avvenuto nella notte.

Immagine di repertorio

Per ora è solo un caso di recupero di un mezzo finito nel lago, niente di più. Per alcune ore si è temuto di recuperare anche un corpo assieme ad un veicolo finito sul fondo del lago al Parco delle Cave, ma i sommozzatori hanno poi escluso la presenza di corpi sul fondo. La notizia è riportata dal Giornale di Brescia. 

L'allarme è stato lanciato da alcuni canoisti che, anche grazie al basso livello dell'acqua in questi mesi di siccità, hanno intravisto sotto il pelo dell'acqua la sagoma di una vettura. Giunti sul posto Polizia Locale e Vigili del fuoco, sono iniziate le operazioni di recupero. 

Il veicolo, una Volvo S60, è stato tirato a riva utilizzando un'autogru. Nel frattempo gli uomini del gruppo sommozzatori di Milano hanno intrapreso le operazioni di ricerca di un eventuale corpo in acqua, operazioni concluse con un nulla di fatto. Nei controlli della Locale è risultato che la targa della Volvo apparterrebbe a una Bmw rubata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

Torna su
BresciaToday è in caricamento