Ubriacio fradicio, aggredisce due vigili con un'ascia

Un 31enne mazzanese, fermato per un controllo mentre era alla guida della sua vettura, è risultato positivo al test alcolemico, con un tasso di oltre 1,5 g/l. Poi ha dato di matto

Fermato dalla locale

Un uomo ha aggredito due agenti di polizia locale con un'ascia sulla Lenese, nella notte tra sabato e domenica 6 aprile. 

Un 31enne mazzanese, fermato per un controllo mentre era alla guida della sua vettura, è risultato positivo al test alcolemico, con un tasso di oltre 1,5 g/l. 

Scattato quindi il sequestro del mezzo e il ritiro della patente. Ma alla notifica dei provvedimenti da parte della polizia locale, l'uomo è impazzito. Ha estratto un'ascia dalla sua macchina e ha iniziato a lanciare fendenti. Gli agenti sono stati feriti di striscio, con prognosi di 5 giorni. 

L'uomo è stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento