Brescia e provincia: il 6% delle auto è senza assicurazione

Il dato emerge dopo un mese di controlli della Polizia provinciale tramite autovelox a Lonato del Garda e Desenzano del Garda. Nelle prossime settimane saranno attivate nuove telecamere.

Foto di repertorio

BRESCIA - Dopo un mese di controlli della Polizia provinciale tramite gli autovelox installati a Lonato e Desenzano del Garda, la prima conclusione che si può trarre, riporta il Corriere della Sera di Brescia, è che il 6% dele auto è priva del tagliando di assicurazione oppure non risulta in regola con gli obblighi di revisione. 

Un dato in linea con il Nord Italia, dove la media è del 6,5%, e che nella nostra Provincia corrisponderebbe a circa 60mila auto senza assicurazione. 

Il comandante della Polizia Provinciale Carlo Caromani ha stabilito che entro il 18 aprile 2016 tutte le telecamere stradali e gli autovelox dovranno essere in grado di capire se un veicolo è assicurato. 

La guerra ai "furbetti" non è una questione di lana caprina: in caso di incidente con un'auto senza assicurazione - "scelta" obbligata tanto dalla crisi quanto dal costante aumento dei prezzi delle polizze -, si pone un serio problema per i rimborsi. In questi casi generalmente interviene il Fondo di Garanzia, che però presenta precisi limiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle prossime settimane saranno attivate le telecamere sulla sp19 in territorio di Paderno Franciacorta e Ospitaletto, che si aggiungeranno a quella già attiva nel territorio di Concesio, proprio dopo l’ultima galleria, a Brescia (tangenziale Sud), ai tre lungo la sp 510 (Rodengo Saiano, Castegnato e prima della galleria Trentapassi) ai due di Lonato, a quello di Desenzano, ai tre di Montichiari (sulla Goitese ) e a quello attivo tra Carpenedolo e Acquafredda (sp 343). Gli autovelox saliranno quindi a 14. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento