L'annuncio shock all'altoparlante: "Zingari scendete dal treno alla prossima fermata"

E' stata identificata la capotreno di Trenord che martedì ha inveito contro zingari e accattoni: a segnalare l'accaduto un ricercatore del San Raffaele

E' stata rapidamente identificata (e adesso rischia anche il licenziamento) la capotreno del convoglio Trenord che martedì 7 agosto dall'altoparlante del regionale Milano-Cremona-Mantova ha inveito contro zingari e accattoni: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori – questo quanto avrebbe detto la donna poco prima delle 13, quando il treno era partito da circa mezz'ora – e nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i cosiddetti”.

Ovviamente “cosiddetti” è un eufemismo: la donna si riferiva volgarmente all'apparato genitale maschile. Il primo a segnalare l'accaduto è il giovane ricercatore dell'ospedale San Raffaele di Milano, Raffaele Ariano, con un post su Facebook. Proprio a seguito di questa segnalazione l'azienda ha cominciato a indagare.

“Ringraziamo il cliente per la pronta segnalazione – spiega Trenord in una breve nota – Quanto riportato è grave e inqualificabile, adotteremo i provvedimenti necessari”. Per la capotreno pare ormai inevitabile una sanzione disciplinare: in caso estremo si potrebbe pure arrivare al licenziamento.

Il post di Ariano intanto è diventato rapidamente virale: ad oggi si contano quasi 15mila commenti. In buona parte vanno a comporre una vasta “shitstorm”: parole tutt'altro che lievi nei confronti di chi ha segnalato la cosa. Sul tema della capotreno è intervenuto anche il vicepremier Matteo Salvini: “Invece di preoccuparsi per le aggressioni a passeggeri e controllori, qualcuno si preoccupa dei messaggi contro i molestatori”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

  • Orrore davanti a turisti e passanti: donna si mozza un dito al porto

Torna su
BresciaToday è in caricamento