Eccezionale avvistamento: dopo orsi e lupi, rispunta anche la lince

Una rara immagine catturata dalla fototrappola dell'esemplare che vive sui monti tra la provincia di Trento e quella di Brescia

La lince in Val Lorina - 11 gennaio 2019

Mentre orsi e lupi continuano ad occupare l'agenda politica del Ministro dell'Ambiente, in Val Lorina sull'Alto Garda rispunta anche la lince.

Da diversi anni l'esemplare B132 si muove sul monte Tombea e sulle montagne al confine tra la provincia di Trento e quella di Brescia. Gli avvistamenti però sono rarissimi (4 in due anni), ed ogni nuova traccia del felino in quei territori conferma sempre più che si tratta di una frequentazione stabile.

Si tratta, al momento, dell'unico esemplare di questa specie di cui vi sia la certezza della presenza in tutta la zona.

Fonte: Trentotoday.it

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

Torna su
BresciaToday è in caricamento