Eccezionale avvistamento: dopo orsi e lupi, rispunta anche la lince

Una rara immagine catturata dalla fototrappola dell'esemplare che vive sui monti tra la provincia di Trento e quella di Brescia

La lince in Val Lorina - 11 gennaio 2019

Mentre orsi e lupi continuano ad occupare l'agenda politica del Ministro dell'Ambiente, in Val Lorina sull'Alto Garda rispunta anche la lince.

Da diversi anni l'esemplare B132 si muove sul monte Tombea e sulle montagne al confine tra la provincia di Trento e quella di Brescia. Gli avvistamenti però sono rarissimi (4 in due anni), ed ogni nuova traccia del felino in quei territori conferma sempre più che si tratta di una frequentazione stabile.

Si tratta, al momento, dell'unico esemplare di questa specie di cui vi sia la certezza della presenza in tutta la zona.

Fonte: Trentotoday.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia marito e figlie

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

Torna su
BresciaToday è in caricamento