A caccia del mostro: sul Garda è arrivato Jeremy Wade di River Monsters

A breve il via alle riprese della “caccia al mostro” di Jeremy Wade, volto noto della tivù britannica adesso impegnato anche sul lago di Garda

Jeremy Wade con una della sue prede

Per tifosi sfegatati della vicenda, appassionati o anche solo curiosi: il gran giorno è arrivato. E' il giorno dell'atteso via libera alla caccia al fantomatico Bennie, il mostro del lago di Garda di cui tanto si è parlato, a cura del noto “cacciatore di mostri” Jeremy Wade, celebre volto della televisione britannica (BBC e Discovery Channel) ma conosciuto in tutto il mondo per i suoi River Monsters, i mostri da fiume che è solito pescare, e catturare.

Stavolta sarà sul lago, il lago di Garda, a caccia di quel “serpentone” di cui si parla da almeno mezzo secolo, ma di cui in realtà le prime tracce risalgono a mezzo millennio fa, quando i monaci dell'Isola del Garda (a largo di San Felice) scrivevano e raccontavano di un “qualcosa” che viveva sott'acqua, e che faceva molta paura.

Negli ultimi anni gli avvistamenti si sono moltiplicati, come da prassi: tutto merito, forse, della trasmissione televisiva “Mistero” (qualche anno fa in onda su Italia Uno, e con un discreto seguito) che su Bennie ci fece un vero “speciale”, con tanto di inviato sul posto in cerca di tracce e testimonianze.

Erano gli anni di un vero boom, tra il 2012 e il 2013: giornali, televisioni, blog e siti web. La storia di Bennie piaceva così tanto che anche la Zdf, la televisione di Stato tedesca, venne sul lago per raccontare del mostro. Lo fece a seguito della testimonianza, considerata attendibile, di due ragazzi di Moniga del Garda: vennero convocati in qualità di “esperti”, e anche loro in televisione per parlare del mostro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono passati anni, ma la fama di Bennie non ha mai conosciuto crisi. E' diventato una mascotte, un'attrazione per turisti, il protagonista di un cortometraggio (ironico ma non troppo) proiettato anche al FilmFestival del Garda, che proprio al “mostro” aveva dedicato una serie di proiezioni. Adesso tocca a Jeremy Wade, il cacciatore di mostri: chissà come andrà a finire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento