Prorogato il termine di presentazione delle domande per il servizio civile in italia e all'estero

Estesa all'8 la scadenza per il servizio civile 2016/2017

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

BRESCIA - Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha deciso di prorogare la scadenza di presentazione delle domande per il Servizio Civile in Italia e all'estero alle ore 14 dell'8 luglio 2016.

Le candidature complessive pervenute fino ad oggi alle tre Ong bresciane MMI, SCAIP e SVI sono 53 (16 da Brescia e le restanti da Veneto, Piemonte, Sicilia e Sardegna). Un numero inferiore rispetto a quello dello scorso anno che aveva registrato ben 125 richieste.

Complice probabilmente anche il timore per l'instabilità di alcune aree del mondo. Tra i Paesi più richiesti fuori dall'Italia troviamo Brasile, Cile, Mozambico, Colombia e Uganda, mentre sono poche le domande per la Romania.

Le mete rappresentano territori dove la presenza delle Ong bresciane è consolidata da tempo e le esperienze di volontariato non hanno mai presentato particolari pericoli per i ragazzi.

"I nostri progetti si svolgono tutti in ambienti protetti. I volontari che prestano servizio civile sono costantemente affiancati dal responsabile in loco e dal personale locale. Inoltre, tutte le zone dove prestiamo Servizio Civile sono monitorate dalle Ambasciate
dei paesi di riferimento", ufficio Servizio Civile di MMI SCAIP e SVI

I posti disponibili sono i seguenti:
MMI - Medicus Mundi Italia mette a disposizione 2 posti a Morrumbene (Mozambico).
SCAIP - Servizio Collaborazione Assistenza Internazionale Piamartino Onlus mette a disposizione 4 posti in Brasile, di cui 2 a Fortaleza e 2 a Ponta Grossa, 3 posti a Santiago del Cile e 3 a Mocodoene, in Mozambico.
SVI - Servizio Volontario Internazionale mette a disposizione 2 posti a Santa Luzia do Parà (Brasile), 2 a Norcasia (Colombia), 2 a Caracas (Venezuela), 2 a Niculesti (Romania), 2 a Kampala (Uganda) e 3 a Brescia.

Per candidarsi bisogna avere tra i 18 e i 29 anni (non ancora compiuti) e impegnarsi in prima persona in un percorso dal forte valore umano. Inoltre si ricorda che il Servizio Civile:
ha una durata di 12 mesi;
prevede, per il volontario, un contributo mensile di 433,86 euro (i volontari all'estero
hanno diritto inoltre a 15 euro di indennità giornaliera, arrivando quindi a un totale di
circa 900,00 euro mensili);
prevede un impiego di circa 30-35 ore settimanali;
è riconosciuto valido ai fini del trattamento previdenziale;
prevede un'assicurazione contro infortuni, malattia e responsabilità civile verso terzi;
solo per l'estero prevede: il vitto, l'alloggio, i viaggi di andata e ritorno, e le vaccinazioni.

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento