Mercoledì, 28 Luglio 2021
/~shared/avatars/58282922920690/avatar_1.img

maurizio

Rank 8.0 punti

Iscritto giovedì, 26 marzo 2015

PCdI Brescia, strage di Piazza Loggia: "La seconda bomba"

Si parta, per intendersi, dalla seconda bomba, quella di Brescia. A cinque anni di distanza da quella di Milano mostrava una radicale mutazione di strategia: non scoppiava colpendo un obiettivo indistinto a incombere minacciosa e fascista su una stagione di tensioni sociali e di riscossa del mondo del lavoro. In Piazza Loggia si colpì una manifestazione sindacale unitaria antifascista e morirono otto comunisti.

Visite 37 Approvato nel giugno del 2015

Brescia - LA SECONDA BOMBA - PCdI Federazione di Brescia

Si parta, per intendersi, dalla seconda bomba, quella di Brescia. A cinque anni di distanza da quella di Milano mostrava una radicale mutazione di strategia: non scoppiava colpendo un obiettivo indistinto a incombere minacciosa e fascista su una stagione di tensioni sociali e di riscossa del mondo del lavoro. In Piazza Loggia si colpì una manifestazione sindacale unitaria antifascista e morirono otto comunisti.

37 Visite
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
BresciaToday è in caricamento