UniCredit dona 10 computer “rigenerati” alla scuola elementare Marcolini di Brescia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

UniCredit dona 10 computer "rigenerati" alla scuola primaria Marcolini di Brescia, attraverso il Comitato genitori Marcolini.

I computer, opportunamente rigenerati dalla cooperativa "Re Tech Life", permettono di ammodernare e attrezzare al meglio l'aula di informatica dell' istituto e confermano la volontà di UniCredit di sostenere il territorio e i giovani.

La consegna dei computer è avvenuta nei giorni scorsi.

"Con queste donazioni - afferma Diego Bicelli, Direttore filiale UniCredit del Villaggio Sereno - confermiamo ancora una volta di voler sostenere il territorio bresciano investendo anche nel futuro dei giovani, nella convinzione che il nostro compito sia anche quello di dare risposte concrete alle specifiche esigenze che emergono nelle comunità locali".

"Questa donazione - sostiene Giorgio Becilli, Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo Sud 2 di Brescia di cui fa parte la scuola primaria Marcolini - rappresenta una boccata d'ossigeno per noi in quanto ci consentirà di rinnovare le dotazioni informatiche presenti nei nostri plessi. La scuola primaria Marcolini, con i suoi docenti, saprà fare buon uso di quanto loro donato. Ringrazio UniCredit, il direttore della filiale del Villaggio Sereno, e il Comitato Genitori Marcolini per essersi fattivamente interessati ai nostri bisogni".

L'operazione è resa possibile grazie a UniCredit Business Integrated Solutions, la società globale di servizi di UniCredit che gestisce il patrimonio informatico della banca.

Torna su
BresciaToday è in caricamento