Hallelujah! Stasera sul palco della Radio i Toots & the Maytals

Arriva alla Festa della Radio il gruppo nato nei primi anni sessanta: vera leggenda della musica jamaicana, il loro reggae contaminato ha fatto ballare intere generazioni

Grande attesa stasera per il concerto dei Toots & the Maytals. Arriva alla Festa della radio il gruppo nato nei primi anni sessanta in piena epoca ska (inizialmente solo The Maytals), da subito apprezzati per la loro miscela di voci e la forte passione per la musica. Hallelujah, il loro primo cd, offriva una miscela di voci in stile gospel e soul accompagnate dai fiati ed il tipico ritmo giamaicano.

Il successo arriva negli anni ’70, quando ormai non rappresentano solo la più grande band sull'isola, ma diventano (grazie ad un contratto con la Island Records di Chris Blackwell) star internazionali. Negli anni '80 danno vita a una collaborazione con Byron Lee, continuando sulla strada del successo. Fu proprio Lee che decise di rinominarli Toots & The Maytals.

Hibbert e il suo gruppo si sciolsero nel 1981: lui diede inizio ad una lunga serie di collaborazioni con noti produttori come Sly Dunbar e Robbie Shakespeare ottenendo diversi successi. Hibbert ricreò dei nuovi Maytals nei primi anni '90, continuando a suonare in giro per il mondo. Stasera, quel vecchio globe trotter, salirà sul palco alla Festa per far muovere i bresciani al ritmo della sua musica.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento