Domenica, 14 Luglio 2024
BresciaToday

Tennis, Brescia culla dei campioni del futuro con Lampo trophy e Summer cup

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Nel tennis internazionale under 12 la parola estate è sinonimo anche di due eventi: Lampo Trophy e Summer Cup by Dunlop. Due manifestazioni di enorme importanza nel circuito giovanile Tennis Europe abituate ormai da anni ad andare a braccetto a Brescia, prima in provincia e dal 2023 in città, che nel mese di luglio tornerà a ospitare alcuni dei migliori talenti del mondo. Come da tradizione, ad aprire le danze – dal 1° al 6 luglio – sarà la Lampo Trophy, nata nel lontano 2002 da un’idea di quel Gianni Capacchietti che continua a esserne l’organizzatore e il direttore; mentre dal 24 al 28 luglio toccherà a uno dei quattro gironi femminili di qualificazione per la Summer Cup by Dunlop, di nuovo organizzato dall’Asd Olimpica Tennis, con al timone Massimo Ogna e Alberto Paris. Due le novità rispetto allo scorso anno, svelate nella serata di venerdì durante la conferenza stampa di presentazione tenuta presso l’Auditorium San Barnaba di Brescia, alla presenza di varie istituzioni del territorio e del mondo della racchetta. La prima è nella sede di gioco, perché entrambe le manifestazioni andranno in scena al Tennis Forza e Costanza 1911, sui campi in terra battuta di via Signorini. La seconda, invece, è nel totale delle nazionali in gara, cresciute per ambedue le competizioni.

La Lampo Trophy ne accoglierà nove da tre continenti, divise in tre gironi da tre squadre ciascuno: Austria, Canada, Corea del Sud (campione in carica nel maschile), Gran Bretagna, Israele (campione in carica nel femminile), Italia, Messico, Slovenia e Svizzera. Per la Summer Cup by Dunlop, invece, arriveranno a Brescia ben dieci nazionali: Croazia, Italia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Svizzera hanno già un posto garantito per la seconda fase, mentre Bulgaria, Lussemburgo, Malta e Svezia si affronteranno in un turno preliminare nella giornata inaugurale di mercoledì 24 luglio, per accaparrarsi gli ultimi due posti a disposizione nei gironi. Da giovedì, la formula sarà la stessa di sempre, con tre giorni dedicati ai due round robin e quindi le finali di domenica 28. Le due vincitrici si qualificheranno per la Final Eight di agosto ad Ajaccio, dove si giocheranno il titolo europeo under 12 insieme alle promosse degli altri tre gruppi europei, in scena nella stessa settimana di quello bresciano a Rakovnik (Repubblica Ceca), Bucarest (Romania) e Denizli (Turchia). Nel complesso, a partire dalla cerimonia del sorteggio dei gironi della Lampo Trophy prevista per il 1° luglio, Brescia farà da vetrina per una dozzina di giorni a numerosi dei giovani più in vista del movimento tennistico mondiale, confermando il suo ruolo in pole position quando si tratta di cullare i campioni del futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Brescia culla dei campioni del futuro con Lampo trophy e Summer cup
BresciaToday è in caricamento