Sport

Dramma terribile durante la gara: corridore muore poco dopo il via

La tragedia si è consumata a pochi minuti dalla partenza

E' il 61enne Zaverio Zamblera, residente a Carobbio degli Angeli in provincia di Bergamo, l'atleta deceduto alla partenza della gara da 100 chilometri della Gran Trail Courmayeur, in Valle d'Aosta. Da quanto si apprende si sarebbe accasciato a terra dopo aver percorso circa 800 metri. A pochi minuti dal via della corsa, la direzione di gara ha infatti ricevuto via radio una richiesta di intervento per un corridore.

Il medico di servizio ha raggiunto immediatamente il luogo della segnalazione: arrivato sul posto non ha potuto fare altro se non constatare il decesso di Zamblera. Sull'incidente sta indagando la Guardia di Finanza: dai primi accertamenti pare che il 61enne sia morto per un arresto cardiaco.

L'organizzazione della Gran Trail Courmayeur, in una nota, “si stringe attorno alla famiglia e agli amici del corridore in questa dolorosa circostanza”. Zamblera faceva parte della Asd Runners Bergamo: “Addio Zaverio. Da buon runner continuerai a correre su altre strade”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma terribile durante la gara: corridore muore poco dopo il via

BresciaToday è in caricamento