Volley

Per Valtrompia è tempo di derby: il PalaLupo ospita la Radici Cazzago ammazzagrandi

Domani a Concesio sarà lupi contro puma. Padroni di casa favoriti, ma occhio alla squadra dell'ex Baldi capace di far male ad Ongina. Marchetti: "Partita tosta, la loro arma è il gruppo"

Dopo il blitz di Cavaion dello scorso weekwend Valtrompia è atteso ad una nuova difficile riprova. Il PalaLupo domani alle ore 20:45 sarà teatro del derby contro la Radici Cazzago dell'ex tecnico Baldi, formazione neopromossa in serie B che ha già saputo ben figurare recitando il cosiddetto ruolo di ammazzagrandi. Il suo risultato più prestigioso è il 3-2 rifilato alla Canottieri Ongina, allora capolista del girone C. Elemento sufficiente affinchè la squadra di Concesio tenga le antenne dritte onde evitare passi falsi che comprometterebbero la corsa alle prime posizioni.

Diversi i giocatori da tenere d'occhio: il giovane regista Statuto, così come giocatori di esperienza come Pellizzon e Dossena, due schiacciatori opposti ben conosciuti nell'ambiente bresciano. Poi il centrale Riccardi, che nell'ultimo match è stato capace di andare a referto ben 14 volte, alcune anche a muro. Particolare attenzione infine anche allo schiacciatore Lombardi.

Ecco cosa pensa alla vigilia l'opposto Luca Marchetti, che lo scorso anno ha conquistato la promozione proprio tra le fila di Cazzago: "Ci aspettiamo sicuramente una partita impegnativa, Cazzago è una squadra ostica che fa del gruppo la sua arma migliore, grazie alla quale è riuscita a  fermare la forte Ongina.

Rivedere i miei vecchi compagni sarà sicuramente emozionante, abbiamo affrontato tante battaglie insieme,l'ultima la promozione in serie B.

Stiamo lavorando sodo per essere pronti per questa partita, fondamentale per il nostro cammino e per continuare il trend positivo!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Valtrompia è tempo di derby: il PalaLupo ospita la Radici Cazzago ammazzagrandi
BresciaToday è in caricamento