rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Volley

La Millenium Brescia si arrende in gara 4: in A1 ci va Pinerolo

Le Leonesse hanno perso ieri sera 3-0 al PalaGeorge: potranno presto rifarsi con le semifinali dei play-off di A2

Nella decisiva gara-4 dello spareggio promozione di A2, le Leonesse della Millenium Brescia non riescono a giocare la loro miglior pallavolo e cedono in poco più di un’ora sotto i colpi di un’agguerrita Pinerolo, che strappa meritatamente il pass per la Serie A1. A trascinare le piemontesi la solita Zago, autrice di 20 punti. Per la Valsabbina ora si prospetta il rientro nei Play-Off Promozione a partire dalla semifinale, passando prima dalla finale di Coppa Italia di Serie A2, in programma per sabato 16 aprile al Belladelli Forum di Villafranca di Verona.

Beltrami sceglie in partenza Morello-Bianchini, Ciarrocchi-Caneva, Cvetnic-Piva con Scognamillo libero; mentre Marchiaro risponde con Prandi-Zago, Gray-Akrari, Carletti-Bussoli più Pericati libero. L’Unionvolley parte determinata fin da subito e si fa avanti per 2-5 con l’ace di Carletti e prosegue fino al 6-9 quando Beltrami chiama tempo. La reazione è servita con la fast di Ciarrocchi (9-10), ma Zago non è da meno e riporta le sue alle 3 lunghezze di vantaggio sul 13-16. Bussoli consiglia alla Millenium di fermare nuovamente il tempo sul 13-17, poi Carletti colpisce doppiamente dai 9 metri: 16-22.

Quando la situazione si fa dura, le Leonesse reagiscono, ruggendo. Il diagonale di capitan Bianchini riporta a galla la Valsabbina (19-22), ma non basta e Zago chiude il 21-25, portando in vantaggio Pinerolo. Il secondo parziale inizia ancora sotto le insegne pinerolesi, che si portano avanti con il pallonetto di Carletti sull’1-4. Piva riporta al solo punticino lo svantaggio (8-9), ma Zago preme sull’acceleratore: 11-14 e tempo Beltrami. Il muro di Akrari fa volare le rossoblu sul 13-19 (con seconda sosta bresciana), che non trovano più ostacoli e chiudono col mani-out di Zago dopo pochi scambi: 15-25.

Ingresso difficile per le Leonesse: 2 errori in attacco ed uno in ricezione portano il punteggio sullo 0-3, con Beltrami che si vede costretto a chiamare immediatamente il primo tempo del periodo. Piva morde sul 3-4, ma Bussoli ingrana la marcia poco dopo, arrivando a doppiare le padrone di casa sul 5-10. E’ ancora la numero 8 a consigliare il secondo time-out Beltrami (7-11), ma qui l’Eurospin sembra andare in tilt. 3 mancanze in attacco riportano le bresciane al solo break sul 10-12 (time-out Marchiaro) ma è ancora una volta Capitan Zago a prendere per mano la squadra trascinare verso il 12-17. Piva cerca di riprendere le redini col colpo del 20-23, ma ormai è tardi. La botta finale di Zago segna il 21-25 finale, con annesso 0-3 e promozione dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Il tabellino del match:

MILLENIUM BRESCIA-UNIONVOLLEY PINEROLO 0-3 (21-25, 15-25, 21-25)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Cvetnic 4, Caneva 9, Morello, Piva 12, Ciarrocchi 8, Bianchini 8; Scognamillo (L). Giroldi, Blasi, Sironi. N.E. Fpndriest, Tenca (L), Bartesaghi. All. Beltrami.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 4, Akrari 9, Prandi 2, Carletti 14, Gray 10, Zago 20; Pericati (L). Joly, Faure, Pecorari. N.E.  Gueli (L), Zamboni, Tosini. All. Marchiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Millenium Brescia si arrende in gara 4: in A1 ci va Pinerolo

BresciaToday è in caricamento