Volley

Volley femminile. Jennifer Boldini: “Cara Brescia, spero di averti onorata”

Il toccante messaggio pubblicato sui social dal capitano della Millenium dopo la finale play-off persa con Trento

La delusione per la mancata promozione in A1 è stata forte, ma la Millenium Brescia deve comunque guardare avanti, proprio come ha cercato di fare il capitano delle Leonesse, Jennifer Boldini. La palleggiatrice 24enne è stata una delle grandi protagoniste della stagione in cui le giallonere hanno sfiorato un obiettivo prestigioso, una guida costante e imprescindibile per coach Beltrami. Tramite i social ha voluto esprimere le sue sensazioni di questo momento.

Ecco cosa ha scritto: “Cara Brescia, che anno abbiamo vissuto insieme eh? È stato davvero incredibile! Ho avuto l’onore di giocare per la squadra della mia città e di essere il capitano di questo gruppo straordinario. Non smetterò mai di ringraziare la Millenium per questa preziosa opportunità, per la fiducia e il rispetto che sono stati la solida base di un rapporto sincero. Ho avuto la possibilità di conoscere 12 pazze che mi hanno regalato forti emozioni tutto l’anno. Abbiamo condiviso tanto, incredibili vittorie e dure sconfitte, impegno e fatica quotidiani, grandi sorrisi e lacrime amare. Siamo cresciute insieme, giorno dopo giorno, partita dopo partita. Mi hanno insegnato tanto, e spero dal canto mio di aver lasciato qualcosa. A ognuna di loro auguro il meglio, sia sul campo che nella vita. Se lo meritano davvero!”.

Ha poi aggiunto: “Nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile senza il nostro staff, sono stati esemplari con la loro dedizione al lavoro e l’instancabile passione. Abbiamo instaurato rapporti che vanno al di là della palestra e che porterò nel cuore. Infine, cara Brescia, mi hai regalato un PalaGeorge pieno e caloroso, e quanto avrei voluto darti il lieto fine... purtroppo non è arrivato. Che emozione però abbracciare e salutare, con le lacrime agli occhi e un sorriso sincero, tutte le persone che ci hanno seguito e sostenuto lungo il nostro incredibile percorso. Non li ringrazierò mai abbastanza. Spero di averti onorata e di aver lasciato qualcosa di speciale, così come tu hai fatto con me. Un pezzo di cuore resterà per sempre qui, a casa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile. Jennifer Boldini: “Cara Brescia, spero di averti onorata”
BresciaToday è in caricamento