Volley

B1: Bedizzole bella e sfortunata, con l'ATA Trento avrebbe meritato almeno un set

La trasferta trentina ha riservato un deludente 0-3 per le bresciane che hanno comunque dato filo da torcere alle padrone di casa

Ancora zero punti in classifica e nessun set conquistato, ma la trasferta trentina della Green Up Bedizzole può essere archiviata con una serie di spunti positivi. Lo 0-3 del PalaBocchi va esaminato con la massima attenzione: nei primi due set, la formazione bresciana di coach Polito ha letteralmente dato filo da torcere alle padrone di casa e avrebbe meritato almeno un parziale a proprio favore. Bedizzole si è insomma dimostrato un avversario più ostico del previsto: il primo set è stato incerto ed a lungo equilibrato, anche se l’ATA ha avuto la forza di perfezionare l’allungo decisivo e di vincerlo 25-21.

Il secondo parziale è quello da cui si dovrà ripartire per i prossimi match, visto che le lombarde hanno messo in mostra un’ottima pallavolo. Il 28-26 a favore delle trentine è stato una vera e propria beffa, la Green Up non è mai stata così vicina all’ottenimento del secondo set stagionale e con qualche dettaglio più fortunato lo avrebbe certamente incasellato in classifica.

Lo 0-2 ha tagliato le gambe alle giocatrici che hanno comunque disputato un terzo set interessante, perso a quota 19, dunque con una distanza non eccessiva. Davvero notevoli le prestazioni di Marinoni (11 punti), Penocchio (9) e Populini (anche per lei 9 punti). Fra una settimana la Green Up ospiterà in casa la temibile capolista Picco Lecco. Il tabellino del match:

WALLIANCE ATA TRENTO-GREEN UP BEDIZZOLE 3-0 (25-21, 28-26, 25-19)

ATA: Granieri, Bertoldi, Carosini, Baccolo, Orlandini, Blasi, Eccel, Gitti C, Gitti M, Venturato, Camazzola, Guerzoni, Bogatec, Vesci. All. Mongera

BEDIZZOLE: Penocchio, Sturniolo, Marchesini, Macobatti, Populini, Danesi, Bottarelli, Marinoni, Cecchetto, Corella, Arici, Moriconi, Tagliani, Okonofua. All. Polito

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Bedizzole bella e sfortunata, con l'ATA Trento avrebbe meritato almeno un set
BresciaToday è in caricamento