rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Volley

A2: la prima gara del 2022 è semplicemente perfetta, la Millenium Brescia domina Marsala

Qualche difficoltà soltanto nel primo set, conquistato dalle Leonesse ai vantaggi: ottimo esordio per Rebecca Piva

Alla prima uscita del 2022, dopo quasi un mese senza gare, le Leonesse della Millenium Brescia riescono nell’intento di ottenere una vittoria rotonda per 3-0, soffrendo solamente nel corso del primo set contro la Sigel Marsala. Nei restanti due, invece, è dominio giallonero, con capitan Bianchini MVP e trascinatrice con i suoi 14 punti (di cui 3 servizi vincenti ed 1 muro), seguita con i medesimi punti dalla neoarrivata Piva, alla prima in maglia Millenium, e da Cvetnic. Beltrami sceglie Morello-Bianchini, Ciarrocchi-Fondriest, Cvetnic-Piva con Scognamillo libero in partenza; mentre Bracci risponde con Scacchetti-Okenwa, D’Este-Parini, Patti-Ristori e Gamba libero. La gara inizia in maniera molto equilibrata, con le squadre appaiate sino all’8-8, quando Marsala trova il primo break dell’incontro ad opera Ristori, con conseguente time-out Beltrami.

La stessa numero 1 ospite continua a trovare le padrone di casa impreparate sul 10-14, permettendo alla sue di scappare sul +4. Come di consueto, però, le Leonesse non si arrendono e rispondono alla grande all’offensiva avversaria. Bianchini al servizio e Cvetnic in pipe ruggiscono ed azzerano il divario (14-14), poi Okenwa ritrova il +2: 14-16. Il servizio vincente di Cvetnic riallinea le cifre al 19, dove Patti ripaga con la stessa moneta, consigliando al coach lombardo di stoppare il tempo sul 19-21. La ditta Fondriest appalta il muro del pari al 21, seguito dal punto dai 9 metri di Ciarrocchi: è 22-21.

Ristori la pareggia (22-22), poi così fino ai vantaggi, dove un doppio errore siculo regala il primo set alle giallonere: 26-24. I campi non cambiano, e nemmeno i sestetti in campo. Il primo +2 del periodo segue ad un errore di Piva in attacco (3-5), ma la reazione è pronta. 3 punti consecutivi, di cui l’ultimo di Ciarrocchi a muro, permettono il sorpasso sul 6-5, con le Leonesse che prendono coraggio e continuano a spingere. Una Cvetnic “on fire” firma l’ace del 12-7 e Bracci è costretto ad un doppio tempo nel giro di pochi scambi. Okenwa tenta di ricucire con una doppietta muro-attacco (13-10), ma Bianchini non è da meno e colpisce al servizio: 17-12. La strada ormai è spianata e la Valsabbina la percorre agevolmente: 25-17.

Millenium tenta la fuga all’inizio del terzo periodo. Una tripletta di Fondriest, seguita dall’errore di Caserta in fast, mandano Brescia sul 7-3, con Bracci che interrompe. La sosta sembra funzionare per le marsalesi, che rientrano nel modo giusto dopo i 30”. Patti tenta di rompere l’equilibrio con l’ace del -1 (11-10), ma è sempre la centrale trentina in maglia Millenium a reagire prontamente. Il suo muro porta il 15-12 sul tabellone, con le Leonesse capace di mantenere le stesse lunghezze fino al 21-17 (sempre Fondriest). Qui le padrone di casa prendono consapevolezza che il traguardo è vicino e lo tagliano, lasciando la Sigel al palo. Bianchini prende per mano le compagne e le porta al trionfo: 25-19 e 3-0 finale.

Queste le parole di  Marika Bianchini: “Siamo contente di essere tornate finalmente a giocare dopo quasi 1 mese. Siamo ancor più contente per la vittoria , anche se ci abbiamo messo un po’ a ritrovare il giusto ritmo, partendo contratte. Una volta trovato il giusto piglio e salendo d’intensità con la battuta, però, le abbiamo messe in seria difficoltà, come gli ultimi 2 set hanno dimostrato. Sono contentissima sia per i 3 punti, sia per il premio MVP, che dedico alla mia famiglia oggi presente al palazzetto”. Il tabellino del match:

MILLENIUM BRESCIA-SIGEL MARSALA 3-0 (26-24, 25-17, 25-19)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Ciarrocchi 8, Bianchini 14, Piva 14, Fondriest 9, Morello, Cvetnic 14; Scognamillo (L). N.E. Giroldi, Blasi, Sironi, Tenca (L), Bartesaghi, Caneva. All. Beltrami.

Sigel Marsala Volley: Patti 4, Parini 6, Okenwa 20, Ristori 6, D’Este 5, Scacchetti 3; Gamba (L). Caserta 2, Pistolesi, Ferraro. All. Bracci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: la prima gara del 2022 è semplicemente perfetta, la Millenium Brescia domina Marsala

BresciaToday è in caricamento