Domenica, 14 Luglio 2024
Volley

A2. Al PalaGeorge si riaccende la luce: la Millenium Brescia supera Bologna in 3 set

Le Leonesse scacciano via la crisi con una prestazione nel complesso buona grazie soprattutto a capitan Pamio, MVP di giornata

Ottava giornata di regular season. Nel tardo pomeriggio di domenica, il treno per il riscatto fa tappa al PalaGeorge: le padrone di casa, infatti, cercano punti contro la Vtb Fcredil Bologna dopo le sconfitte contro Busto e Messina, che le ha fatte scivolare al quinto posto. Le rossoblù non sono certo da sottovalutare: dopo un inizio complicato contro le big del Girone A di A2, l’obiettivo di coach Zappaterra è continuare a crescere per assicurarsi la salvezza. Coach Beltrami si affida al suo starting six di fiducia: Scacchetti in regia incrociata a Malik, al centro ci sono Torcolacci e Babatunde e in posto 4 Pamio e Fiorio, con Pericati libero. Coach Zappaterra risponde con Saccani al palleggio, Fiore opposta, Lotti e Ristori schiacciatrici, Rossi e Neriotti centrali, con Laporta libero. Bologna dà avvio al match, Fiorio si prende il primo punto.

L’inizio del set è equilibrato (7-7). Con Pamio in battuta, la Valsabbina si porta poi sul +7 (14-7). Il gioco di Brescia è devastante: una super Fiorio, agevolata dal buon gioco di tutte le sue compagne, traghetta la Millenium sul 22-11, che chiude i conti sul 25-15. Nel secondo set, le rossoblù sono decisamente più determinate. Un tesissimo testa a testa caratterizza tutto il parziale: al doppio monster block di Babatunde e Pamio e alla forza di Fiorio rispondono la potenza di Tellaroli e Lotti (15-13). Brescia riesce a passare sul + 3 (22-19), ma il recupero di Bologna non si fa attendere (22-22). L’errore di Lotti in attacco regala il secondo parziale alla Valsabbina (25-23). Il ritmo è sempre lo stesso: Brescia e Bologna si aggrappano ad ogni palla come se fosse l’ultima e, con Torcolacci e Fiorio da una parte e Ristori e Neriotti dall’altra, il batti e ribatti continua (10-10).

Doppio monster block e super attacco: Torcolacci spinge il piede di Brescia sull’acceleratore (16-14). Ma non basta: Tellaroli si riprende il pareggio (17-17). Il match point è giallonero (24-21), ma l’errore al servizio di Babatunde riaccende le speranze bolognesi. L’attacco perfetto di Torcolacci chiude la gara in tre set (25-22). Mvp del match e capitana delle Leonesse, Alice Pamio ha commentato la gara. “Avevamo bisogno di una vittoria in casa, soprattutto da tre punti. Ce lo siamo dette per tutta la settimana che avremmo dovuto riscattare la prestazione della scorsa settimana – spiega –. Sono contenta perché oggi, soprattutto dal punto di vista del carattere, siamo riuscite a mettere in campo quello per cui lavoriamo tutti i giorni. Questo è l’obiettivo anche per le prossime partite. Oggi avevamo bisogno di coraggio e, secondo me, siamo riuscite a riacciuffarlo”. Il tabellino del match:

MILLENIUM BRESCIA-VTB BOLOGNA 3-0 (25-15; 25-23; 25-22)

BRESCIA: Fiorio 14; Pinarello 0; Tagliani (L); Scacchetti 3; Torcolacci 9; Pamio 15; Bulovic 0; Pericati (L); Brandi 0; Malik 6; Babatunde 6; Pinetti n.e.; Ratti 0. All. Beltrami.

BOLOGNA: Ristori 10; Taiani (L); Del Federico 0; Fiore 0; Lotti 8; Tresoldi n.e.; Bongiovanni n.e.; Laporta (L); Bovolo 1; Neriotti 5; Rossi 6; Saccani 1; Tellaroli 8. All. Zappaterra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2. Al PalaGeorge si riaccende la luce: la Millenium Brescia supera Bologna in 3 set
BresciaToday è in caricamento