rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Volley

A2: la Millenium Brescia sbarca a Marsala e conquista altri 3 punti, quinta vittoria di fila

Le Leonesse continuano a consolidare il loro primato, in Sicilia una prestazione precisa e convincente

Nel primo turno infrasettimanale della stagione, le Leonesse della Millenium Brescia ottengono un’altra importante vittoria piena sul campo della Sigel Marsala Volley, che consente loro di mantenere la testa in solitaria del girone. Prestazione maiuscola quella offerta dalle ragazze di coach Beltrami. Tanase inarrestabile e nominata non a caso MVP della gara, seguita a ruota dalla solita capitana Bianchini. A fare la differenza è stata sicuramente anche l’ottima difesa, coriacea e sempre dura ad arrendersi. La Millenium parte subito alla grande aggredendo le avversarie dai 9 metri.

L’ace di capitan Bianchini vale l’1-4, con Delmati costretto a chiamare subito il primo time-out dopo l’errore in attacco di Caserta sul 2-7. Ciarrocchi segue la compagna e doppia le padrone di casa sul 7-14, ma poi la luce si offusca per la Valsabbina. Due invasioni ed un pasticcio difensivo, seguite dal colpo di Okenwa, portano al solo break la Sigel (12-14), prima che Brescia ritrovi la continuità perduta. Fondriest permette alla compagne di riprendere fiato con la fast del 13-18 e Bianchini fa sentire tutta la propria esperienza sul finire di set: pallonetto e muro vincente valgono il 19-25. Sull’onda dell’entusiasmo dello 0-1, la Millenium parte alla grande anche nel secondo periodo, andando avanti per 0-4.

Caserta riporta alle sole due distanze il divario (4-6), prima che Tanase rimetta la situazione all’origine: 5-11. Ciarrocchi segue le orme della compagna ed innalza il muro dell’ 8-14, con Bianchini che deforma il taraflex sull’ 11-17. Okenwa è una lottatrice e tenta di affievolire il distacco (20-23), che diventa definitivo dopo l’errore in battuta di Ristori: 21-25. Dopo un iniziale 5 pari, la Valsabbina prende confidenza col set e, col primo tempo di Ciarrocchi, porta il 5-8 sul tabellone. Le siciliane sembrano andare in tilt e sbagliano due volte consecutive (5-10), con Tanase che sale d’intensità e mantiene il divario sul 9-14. Delmati tenta di interrompere la serie positiva delle lombarde, ma queste continuano imperterrite. Sotto i colpi di una straripante Tanase, la chiusura (con ace finale) viene automatica: 15-25 e 0-3.

Non è stato semplice. Sapevamo che venire qui, soprattutto dopo un viaggio lungo, non sarebbe stato facile – commenta Alice Tanase, per la seconda volta migliore in campo dopo il match con la Futura Busto – Loro hanno commesso un po’ di errori ma hanno battuto molto bene e hanno difeso tanti palloni. Questo a tratti ci ha dato fastidio, ma siamo state brave a non perdere continuità e a non farle rientrare in partita. Sono contenta: abbiamo battuto molto bene ed espresso un bel gioco, anche se possiamo ancora migliorare riducendo il numero di errori”. Il tabellino del match:

SIGEL MARSALA-MILLENIUM BRESCIA 0-3 (19-25, 21-25, 15-25)

Sigel Marsala Volley: Pistolesi 3, Parini 4, Okenwa 14, Panucci 8, Caserta 7, Scacchetti 2; Gamba (L). Ristori 2. N.E. Deste, Vaccaro, Ferraro. All. Delmati.

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Ciarrocchi 7, Bianchini 14, Tanase 14, Fondriest 7, Morello 1, Cvetnic 7; Scognamillo (L). Giroldi, Blasi, Sironi. N.E. Bartesaghi, Caneva. All. Beltrami.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: la Millenium Brescia sbarca a Marsala e conquista altri 3 punti, quinta vittoria di fila

BresciaToday è in caricamento