rotate-mobile
Volley

Volley femminile A2: la Millenium Brescia attende Olbia da capolista al PalaGeorge

Domani a Montichiari una sfida non semplice per le Leonesse di coach Beltrami che possono allungare in classifica

La Valsabbina Millenium Brescia, dopo la convincente vittoria a Cremona, ritorna tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari per la quarta domenica consecutiva per sfidare il Volley Hermaea Olbia. Fischio d’inizio domenica 27 novembre alle ore 18, dirigeranno Marco Pernprunner ed Emilio Sabia. Elena Nichetti al referto segnapunti elettronico. La squadra di coach Beltrami, complici i risultati delle dirette inseguitrici nelle ultime due uscite, si è portata a +3 dal secondo posto occupato dalla Futura Giovani Busto Arsizio. La Valsabbina, dopo l’incontro con Olbia, è attesa per due trasferte consecutive, contro Como e Club Italia, prima di tornare al PalaGeorge per l’ultimo incontro casalingo del 2022, il 18 dicembre con Montale. 

Affrontate tutte le favorite del girone, le Leonesse devono tenere alta la concentrazione per non lasciare punti contro le agguerrite formazioni che restano a calendario prima dell’inizio del ritorno, che avrà il via il 27 dicembre in casa di Trentino Volley. Autrice degli attacchi vincenti con Offanengo e Cremona, la schiacciatrice Bianca Orlandi commenta il prossimo incontro: “Arriviamo da 5 partite positive, che ci incentivano a continuare a dimostrare che il lavoro che stiamo facendo settimana per settimana in palestra è quello giusto. Olbia è una squadra che in questo avvio di campionato si è dimostrata molto ostica, in grado di mettere in campo il proprio miglior gioco anche contro squadre di alta classifica. Noi dobbiamo fidarci del nostro sistema, del percorso che stiamo facendo e non abbassare la guardia”.

Dopo un buon inizio, la formazione isolana nell’ultima giornata ha trovato la sconfitta in casa della Futura Volley Giovani Busto Arsizio per 3-0 ed ora occupa la sesta posizione in classifica. Il roster dell’Hermaea Olbia è formato dall’alzatrice Ulrike Bridi, ex Millenium e la scorsa stagione alla Pallavolo Sicilia Catania, e Francesca Bresciani da Capannori (B1). Le attaccanti di posto 4 sono Sara Fontemaggi da Ravenna, Glenda Messaggi dall’Alta Fratte, la confermata estone Kristiine Miilen e l’argentina Daniela Soleidad Simian-Bulaich (da Catania), top scorer della squadra con 92 palloni messi a terra. 

Le centrali sono Sara Tajè da Novara, Astou Diagne da Firenze ed Islam Gannar, bresciana di Desenzano del Garda, proveniente dal Club Italia. Completano l’organico l’opposta Charlotte Schirò dal Cajasol Juvasa ed il libero e capitano è Alice Barbagallo, la scorsa stagione a Martignacco. Settima sfida ufficiale tra lombarde e sarde, che si sono affrontate in A2 dal 2016 al 2018 e nel 2021/2022, Brescia ha vinto tutti gli scontri diretti. L’unica ex di turno è l’alzatrice Ulrike Bridi che ha indossato la maglia Millenium negli anni dal 2018 al 2020 in A1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile A2: la Millenium Brescia attende Olbia da capolista al PalaGeorge

BresciaToday è in caricamento