menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varese-Brescia, forse in campo il 19 gennaio: «Sarebbe meglio di no»

La proposta dei padroni di casa, che devono anche recuperare otto minuti di gioco per la partita sospesa con il Grosseto. Il Brescia si oppone ad un recupero anticipato: "Sarebbe meglio dopo la sosta, in mezzo c'è la preparazione"

Troppa nebbia e che non accenna a salire, quasi naturale il rinvio della gara valida per il campionato di Serie Bwin tra Varese e Brescia. Una partita in meno quando ne manca solo una alla sosta, e una piccola complicanza in più in virtù della pausa di quasi un mese che invece dovrà essere interrotta dal recupero della partita in oggetto. “Non so quando verrà recuperata – ha detto mister Calori – ma speriamo non sia nel periodo di sosta, visto che abbiamo previsto un tipo di preparazione particolare”.

Detto, fatto, e dalla dirigenza del Varese si auspica invece che si possa giocare il 19 gennaio prossimo: in teoria mancherebbero ancora gli otto minuti della gara con il Grosseto (sospesa sul 3 a 0 per i varesini) ma per quello c’è tempo, l’importante è recuperarne 90 di minuti. “Chiederemo alla Lega di giocare sabato 19 gennaio”, spiegano da Varese.

Così la querelle di fine anno è appena cominciata, e anche se l’ultima parola spetta ovviamente alla Lega sembra che il battibecco ci accompagnerà ancora qualche giorno. In attesa della decisione finale, e dell’ultima gara del 2012, con il Crotone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento