menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olimpiadi Londra 2012: la scheda di Vanessa Ferrari

La piccola grande stella della ginnastica italiana sarà uno dei punti di forza della compagine olimpica in vista delle Olimpiadi di Londra, al via tra meno di un mese. Nata a Orzinuovi, si allena per conquistare l'oro

Vanessa Ferrari sarà la piccola grande stella bresciana alle Olimpiadi di Londra, al via tra meno di un mese: nata a Orzinuovi nel novembre del 1990, diventa una vera star dello sport made in Italy con la grande vittoria di Aahrus, ai Campionati Mondiali del 2006, per poi confermarsi anno dopo anno nella ginnastica individuale e in quella a squadra.

Una carriera fantastica fatta però di alti e bassi, come racconta lei stessa quando parla di Pechino 2008, quando causa un “maledetto infortunio” si classificò solo 11ma nell’individuale, e 10ma nella classifica a squadre. In ogni caso “il miglior risultato di sempre per una ginnasta italiana”. Dopo il ‘boom’ dei primi anni un paio di annate deludenti, fino ai piazzamenti non straordinari dei Mondiali di Tokyo, nel 2011, poi quella che sembra una rinascita, la vittoria nel corpo libero a Londra, in un vero test pre-olimpico, gli ottimi piazzamenti di Berlino e Bruxelles, il nuovo trionfo agli Assoluti nazionali di Catania.


“Per qualificarmi alle Olimpiadi mi sono allenata anche a Santo Stefano e a Capodanno”, ha dichiarato la piccola grande Vanessa, annunciando poi un probabile ritiro al termine della rassegna londinese. Siamo tutti con te, facci sognare ancora.

PALMARES INTERNAZIONALE – MIGLIORI PIAZZAMENTI

OLIMPIADI
Pechino 2008: 11ma individuale, 10ma a squadre

MONDIALI
Aarhus 2006: 1a classificata generale individuale, 3a corpo libero, 3° parallele asimmetriche
Stoccarda 2007: 3a classificata generale individuale

EUROPEI
Volos 2006: 1a classificata a squadre, 2a corpo libero
Amsterdam 2007: 1a classificata generale individuale, 1a corpo libero
Milano 2009: 2a classificata corpo libero
Bruxelles 2012: 3a classificata a squadre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento