I tuffi con Antonio Conte di 'Simo', baby portierone bresciano

Il (quasi) 15enne Simone Ghidotti convocato in nazionale, nella Under 15 di Antonio Rocca: protagonista insieme ai suoi coetanei di un weekend di allenamenti con il ct Antonio Conte. Gioca nelle giovanili della Fiorentina

Simone Ghidotti con Andrea Caracciolo

Un ‘portierone’ bresciano alla corte di Antonio Conte. La bella favola di Simone Ghidotti, gardesano di Toscolano Maderno e che deve ancora compiere 15 anni. Una carriera già lanciata: nato nel marzo del 2000, ha giocato prima in ‘casa’ e poi al Lumezzane, prima del trasferimento in grande stile alle giovanili della Fiorentina.

Ora la notizia della convocazione in Nazionale, con i ragazzi Under 15 allenati da Antonio Rocca. La chiamata di Antonio Conte certo rimane un sogno lontano. Ma l’esperienza insegna: chi ben comincia, è a metà dell’opera. Intanto si è fatto vedere, al Centro Tecnico Federale di Coverciano per un lungo weekend, sotto gli occhi (attenti) del ct della Nazionale maggiore.

Una ricca colazione, partitelle al mattino e al pomeriggio. Poi un po’ di sana teoria, esercitazioni tattiche e qualche allenamento mirato. Il suo ‘viaggio’ a Coverciano ha già fatto il giro del web. Con il sostegno di tanti amici, e un futuro che per il 'Ghido' è ancora tutto da scoprire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento