Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Tennis, Forza e Costanza terzo in Serie C: “Contenti dei ragazzi, questo risultato vale molto”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Fra le 48 compagini della Serie C lombarda erano gli unici ad avere due giovani under 18 nel ruolo di numero 1 e numero 2 della formazione. Basta questo dato a trasformare il terzo posto finale del Tennis Forza e Costanza 1911 in un successo su tutta la linea, verdissima per l’occasione. Da anni, infatti, l’obiettivo del direttivo è quello di sfruttare il Campionato per far fare esperienza ai giovani del vivaio, e anche stavolta i risultati del campo hanno soddisfatto a pieno le aspettative. Pensare di poter fare meglio di Harbour Club Milano (primi classificati) e Polisportiva Curno (secondi) sarebbe stato irrealistico, e non a caso le uniche due sconfitte del team capitanato da Marco Guerini sono arrivate proprio contro i milanesi e i bergamaschi.

Dunque, il terzo posto finale rappresentava praticamente l’obiettivo massimo e i ragazzi di Brescia l’hanno agguantato meritatamente, addirittura con un pizzico di rimpianto perché nell’ultima sfida di domenica 30 maggio (3-3 in casa contro il Tennis Club Seregno) sono arrivati a un soffio dalla vittoria, grazie ai successi sia in singolare sia in doppio di Ludovico Manessi e Cristian Persi. Nell’altro doppio Matteo Santi e Filippo Torazzi hanno annusato il punto del 4-2 prima di vederlo sfuggire al long tie-break finale, anche se in termini di classifica non sarebbe cambiato nulla. Quindi meglio pensare a quanto di buono ha lasciato il campionato, nell’ottica di una crescita complessiva del gruppo.

“Dal nostro punto di vista – dice Alberto Paris, direttore sportivo del Tennis Forza e Costanza 1911 – il campionato è stato super positivo. Eravamo coscienti di trovarci in un girone particolarmente competitivo, e in virtù della regola che permetteva solamente alla prima classificata di accedere ai play-off per la promozione in Serie B2, sapevamo di non poter puntare così in alto. Basta un passo falso e sfuma tutto. Ma i ragazzi hanno fatto comunque un’ottima figura, vincendo tante belle partite, lottando, impegnandosi e trascinandosi a vicenda. La scelta di utilizzare il campionato come una palestra per la loro crescita sportiva e umana si rivela ogni anno sempre più soddisfacente”.

Lo provano i risultati: nel 2020 la squadra ha chiuso da imbattuta, pur fallendo il passaggio alla seconda fase, mentre dodici mesi dopo Lorini, Persi, Santi, Manessi, Morelli e Torazzi hanno dato filo da torcere anche alle compagini più forti. “Ogni anno – chiude Paris – crescono, migliorano e fanno esperienza. Diventeranno una squadra sempre più temibile”.

La classifica finale del girone 1 di Serie C
1) Harbour Club Milano, 13 punti (34 incontri vinti) 2) Polisportiva Curno, 13 punti (33) 3) Tennis Forza e Costanza 1911, 8 punti (25) 4) Tennis Club Seregno, 7 punti (24) 5) Evosport Pontirolo, 7 punti (23) 6) Mutti e Bartolucci Tennis Clinic, 6 punti (21) 7) Tennis Project Osio, 1 punto (8) 8) Circolo Tennis Bagnolo Mella, 0 punti (0)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Forza e Costanza terzo in Serie C: “Contenti dei ragazzi, questo risultato vale molto”

BresciaToday è in caricamento