Sport

Tennis: il Forza e Costanza di Brescia rende grande anche il torneo di casa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Al Tennis Forza e Costanza sono abituati a fare le cose in grande, come si può apprezzare dagli Internazionali femminili, diventati in pochi anni il secondo torneo più importante dell'intero panorama nazionale. Ma a volte anche le sfide piccole possono regalare grandi soddisfazioni. Come quella, puntualmente vinta, di rilanciare in grande stile il torneo sociale, con la novità del doppio misto e un tabellone femminile finalmente dai buoni numeri, dopo i risultati non del tutto soddisfacenti delle edizioni passate.

E così è venuto fuori un torneo tanto lungo quanto appassionante, da metà settembre a fine ottobre, con una nutrita partecipazione di giocatori e anche di pubblico, grazie alla mossa vincente di comunicare a tutti i partecipanti gli incontri in programma in ogni giornata.

Soprattutto nelle fasi finali, fino al super-sabato conclusivo che con le sue quattro finali ha chiuso la stagione dei tornei e mandato in letargo l'attività nella sede del Castello fino a primavera. "L'edizione 2016 del torneo sociale è stata un vero successo - racconta il responsabile tecnico Alberto Paris, peraltro fresco di ingresso nel consiglio del Comitato regionale lombardo della Federazione Italiana Tennis - con tanti iscritti e altrettanto movimento. Siamo riusciti a mettere in piedi quattro tabelloni, e si è creato un vero e proprio gruppo di persone che si sostenevano a vicenda e hanno seguito il torneo dall'inizio alla fine, portando tanto entusiasmo e tanta partecipazione".

Per la cronaca, nel singolare maschile ha vinto il favorito della vigilia Giorgio Dallabona, capace di spuntarla su una quarantina di giocatori, chiudendo per 6-4 6-0 la finale contro Paolo Staffieri. Nel femminile, invece, successo per Laura Schiffo su Mara Paterlini con il punteggio di 6-2 6-2, ma quest'ultima ha dovuto attendere poco per prendersi la rivincita. L'ha fatto nella finale del doppio misto, in coppia con Maurizio Capra, imponendosi per 6-4 6-4 sulla stessa Schiffo e Stefano Gavazzi. Nel doppio maschile, infine, potranno fregiarsi del titoli di campioni sociali Federico Montuschi e Marco Guerini, promossi per 6-4 7-5 su Giorgio Dallabona e Roberto Pedrini. Venerdì 11 novembre, nel corso dell'assemblea sociale prevista nella sede del Castello, cena conclusiva e premiazioni. "Visto il successo riscosso quest'anno - conclude Paris - siamo certi che il torneo sociale continuerà a crescere. L'obiettivo è migliorarlo fino a renderlo un appuntamento sempre più ambito dai nostri giocatori".

TORNEO SOCIALE 2016, TUTTE LE FINALI

Singolare maschile: Giorgio Dallabona b. Paolo Staffieri 6-4 6-0

Singolare femminile: Laura Schiffo b. Mara Paterlini 6-2 6-2

Doppio maschile: Guerini/Montuschi b. Dallabona/Pedrini 6-4 7-5

Doppio misto: Capra/Paterlini b. Gavazzi/Schiffo 6-4 6-4

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis: il Forza e Costanza di Brescia rende grande anche il torneo di casa

BresciaToday è in caricamento