rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Tennis, Desenzano porta i veterani in tv: nel weekend il Master nazionale del Grand Prix

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

I veterani più forti d’Italia sono di nuovo pronti a far tappa all’Associazione Tennis Desenzano. Anche quest’anno, come già fra 2017 e 2019 (mentre nel 2020 l’evento è stato annullato), saranno i campi della Spiaggia d’oro a ospitare il Master finale del Circuito Grand Prix, che da venerdì 29 a domenica 31 ottobre manderà in archivio una stagione fatta di tanto tennis e altrettanta aggregazione, come da ricetta che fa funzionare alla grande il movimento nazionale dei Senior.

A sfidarsi per i dieci titoli in palio in riva al Lago di Garda arriveranno 56 dei veterani più forti d’Italia, fra i quali tutti i migliori delle classifiche del Circuito formate con i punti distribuiti nelle 17 tappe disputate da marzo in avanti, che poi non sarebbero altro che tutti gli appuntamenti internazionali Itf giocati nello Stivale (compreso il “Città di Desenzano – Trofeo Saottini Gruppo Eurocar Italia” dello scorso giugno), più i Campionati italiani indoor di marzo e quelli outdoor di settembre. Ne consegue che in terra bresciana saranno al via cinque racchette che a settembre hanno conquistato lo scudetto di singolare delle rispettive categorie (si tratta della leggenda dei veterani Paolo Pambianco, di Mauro Gerbi, Raffaello Putti, Loreta Tius e Rossana Iaccarino), più tanti altri reduci dai Campionati del mondo a squadre disputati a metà ottobre in Spagna o da quelli individuali della scorsa settimana. Un esempio su tutti? Il viareggino Gino Cerri, che a Maiorca si è spinto fino alla semifinale mondiale fra gli over 75 e nel prossimo fine settimana sarà favorito a Desenzano, dove arriverà da primo in classifica secondo i risultati ottenuti nel Grand Prix.

Il Master, diretto da Gabriele Poggini, prevede tutte le sette categorie maschili dall’over 45 all’over 75, più Lady 60, 65 e 70 femminile. In sei categorie i posti per il gran finale di Desenzano erano quattro, mentre per over 50, 55, 60 e 65 maschile i tabelloni saranno da otto giocatori: i migliori sei della classifica più due wild card, assegnate a seconda della frequenza nel Circuito. Vuol dire che, dopo il sorteggio dei tabellone previsto per giovedì 28 ottobre alle 17, le quattro categorie più frequentate scenderanno in campo il venerdì (dalle 13) con i quarti di finale, mentre nelle altre sei si giocheranno le semifinali al sabato e la finale alla domenica (sempre dalle 8.30). Previste anche le finali per 3° e 4° posto, così come dei tabelloni di consolazione per gli sconfitti nei quarti.

Fra gli appuntamenti da non perdere anche la cena di gala di sabato 30, alle 20.45 presso l’affascinante Palma Mysuite Lago di Garda, nella quale i responsabili del settore veterani della Fit tireranno le somme della stagione e riveleranno le prime anticipazioni in vista del 2022. Sempre sabato il via alle dirette dal Campo centrale sull’app SuperTennix, la nuova piattaforma OTT collegata al canale tv SuperTennis, con accesso gratuito per i tesserati FIT. Una chicca di altissima qualità, che aumenta ulteriormente l’entusiasmo nei confronti dell’evento.

“È un regalo che abbiamo voluto fare a tutti i giocatori – ha detto Damiano Saggioro, presidente dell’At Desenzano – per rendere ancora migliore la loro esperienza sui nostri campi. Siamo onorati del fatto che il Master sia stato di nuovo assegnato a noi, e faremo il massimo per garantire i migliori standard organizzativi”.

TUTTI I PARTECIPANTI

Over 45 maschile – Pierpaolo Moro, Salvatore Pagano, Andrea Lepri, Giovanni Battista Olivero.

Over 50 maschile – Nicola Richelmi, Paolo Pambianco, Simone Galli, Paolo Poggianti, Enrico Senatore, Gabriele Cirieco, Flavio Millari (WC), Salvatore Ramaglia (WC).

Over 55 maschile – Massimiliano Gatti, Mauro Gerbi, Francesco Piovani, Massimo Branda, Benedetto Brocato, Gianmaria Gentile, Franco Radogna (WC), Roberto Angelini (WC).

Over 60 maschile – Ferdinando Cavalleri, Raffaello Putti, Fabio Pozzi, Alessio Frontespezi, Adriano Basso, Marco Bonaiuti, Michelangelo Troysi (WC), Attilio Rizzi (WC).

Over 65 maschile – Giancarlo Nucci, Carmelo Galati, Nicola Capocasale, Marcello Monferrini, Primo Veneri, Marco Dedè, Ermanno Carmelini (WC), Alessandro Nardoni (WC).

Over 70 maschile – Vito Michele D’Ambruoso, Riccardo Cianci, Giovanni Mancini, Claudio Russo.

Over 75 maschile – Gino Cerri, Silvano Santi, Pier-Luigi Garrone, Massimo Montemezzi.

Lady 60 femminile – Laura De Vittori, Paolina Bardini, Carola Kluzer, Edda Sebastiano.

Lady 65 femminile – Maria Elisa Marcon, Loreta Tius, Giuseppina Tantillo, Daniela Rotelli.

Lady 70 femminile – Rossana Iaccarino, Nadia Belluzzi, Adriana Federici, Miriam Borali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Desenzano porta i veterani in tv: nel weekend il Master nazionale del Grand Prix

BresciaToday è in caricamento