rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Tennis, la Bal Lumezzane vince e convince ancora: 4-0 al Cs Plebiscito di Padova

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Due giornate del Campionato di Serie A2, altrettante vittorie per 4-0. Dopo il successo di sette giorni fa a Torino, la Bal Lumezzane ha conquistato altri tre punti alla prima in casa, con una grande prova di forza contro le rivali del Centro Sportivo Plebiscito di Padova. Sulla carta doveva essere una sfida da 50 e 50, ma sui campi sintetici del Tennis Club Lumezzane le ragazze capitanate da Alberto Paris ed Elisa Belleri si sono rivelate superiori, archiviando la pratica già dopo i singolari della mattinata. Ad aprire le danze la solita Ylena In-Albon, svizzera che da anni difende i colori del team bresciano e in questo avvio di stagione si sta confermando una pedina preziosissima.

Opposta a Federica Arcidiacono nella sfida fra le numero uno dei rispettivi team, la 22enne di Visp ha controllato gli scambi dall’inizio alla fine, imponendosi per 6-4 6-2. Nel frattempo, sul campo accanto la sua coetanea Chiara Catini lottava colpo su colpo nella sfida tutta laziale contro Giulia Crescenzi. Il primo set ha dato ragione alla rivale, che ha difeso con i denti il vantaggio conquistato in avvio di partita, ma già dall’inizio del secondo la musica è cambiata. Con pazienza, la giocatrice della Bal Lumezzane – recentemente vincitrice del suo primo titolo internazionale, in Bulgaria – è riuscita a salire di livello e far pesare gli errori dell’avversaria, ha vinto il secondo set e poi ha presto allungato nel terzo, volando sul 5-2. Non è riuscita a chiudere nell’ottavo game, smarrendo uno dei due break di vantaggio e perdendo due giochi di fila, ma sul 5-4 non ha fatto scherzi, spuntandola per 4-6 6-3 6-4. Della “vivaio” Rubina De Ponti il punto del 3-0: la diciottenne riminese è stata brava a far valere da subito la maggiore abitudine ai campi veloci, prendendo fiducia grazie a un break in avvio e difendendo alla grande i suoi turni di servizio. E dopo aver chiuso il primo set ha continuato a spingere sull’acceleratore nel secondo, scappando via fino al 6-3 6-2 che dopo 1 ora e 25 minuti ha consegnato il successo alla Bal Lumezzane. A fissare il definitivo 4-0 ci ha pensato la coppia De Ponti/In-Albon a segno per 6-2 6-4 nel doppio contro Ceschi/Crescenzi.

“Siamo davvero contenti per questo risultato – ha detto capitan Alberto Paris –, perché non ci aspettavamo un successo così netto. Le ragazze hanno giocato alla grande, sia nei singolari sia nel doppio. Dopo due giornate di campionato non abbiamo ancora perso un solo match: non potevamo davvero chiedere di più”. In virtù di un nuovo successo per 4-0, la Bal Lumezzane rimane in testa al Girone 1 a punteggio pieno, con 6 punti come il Circolo Tennis Palermo ma con un miglior bilancio fra match vinti e persi (8-0 contro 6-2). Ora per le bresciane due week-end di pausa: il 17 ottobre osserveranno il turno di riposo, mentre il 24 la Serie A2 sarà ferma. Il prossimo appuntamento in calendario è quindi per domenica 31 ottobre, di nuovo in casa contro il Club Tennis Ceriano (Monza e Brianza).

RISULTATI
Seconda giornata Girone 1
Bal Lumezzane b. Centro Sportivo Plebiscito Padova 4-0 Ylena In-Albon (L) b. Federica Arcidiacono (P) 6-4 6-2, Chiara Catini (L) b. Giulia Crescenzi (P) 4-6 6-3 6-4, Rubina De Ponti (L) b. Gloria Ceschi (P) 6-3 6-2, De Ponti/In-Albon (L) b. Ceschi/Crescenzi (P) 6-2 6-4.

CLASSIFICA GIRONE 1
1. Bal Lumezzane, 6 punti (8-0) 2. Circolo Tennis Palermo, 6 punti (6-2) 3. Club Tennis Ceriano, 3 punti (3-1) 3. Circolo Tennis Bologna, 3 punti (3-1) 5. Circolo Tennis Bari, 0 punti (2-6) 6. Centro Sportivo Plebiscito, 0 punti (1-7) 6. Tennis Beinasco, 0 punti (1-7)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, la Bal Lumezzane vince e convince ancora: 4-0 al Cs Plebiscito di Padova

BresciaToday è in caricamento