Sindaco di Concesio: «Balotelli simbolo di un'Italia fatta d'accoglienza»

Dopo la super prestazione contro la Germania, parla il sindaco del piccolo paese bresciano dov'è cresciuto il campione azzurro: "Non è proprio come viene dipinto. Tutti commettiamo degli errori, ma lui resta un bravo ragazzo"

Balotelli e il compagno di nazionale Alessandro Diamanti

Concesio ci crede. Il Comune bresciano all'ingresso della Valtrompia dove Mario Balotelli vive con mamma Silvia e papà Franco sta festeggiando l'exploit di SuperMario: ma "non aspettatevi follie", dice il sindaco Stefano Retali, perché i bresciani sono gente sobria e concreta.

- Balotelli alla mamma: «I due gol sono per te»


Per questo sono già un passo avanti: "Per domenica possiamo aspettarci delle sorprese - pronostica -. Non è proprio come viene dipinto: tutti commettiamo degli errori, ma lui resta un bravo ragazzo e la sua famiglia un esempio per serietà e valori".

"Teniamo molto a Mario. Siamo tanto contenti non solo per questa vittoria, - ha sottolineato Retali - ma anche perché Mario è diventato il simbolo di un'Italia vincente, l'Italia del futuro, fatta di integrazione e di accoglienza".

Le gag di Super Mario con la nazionale italiana
guarda

(fonte: Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

Torna su
BresciaToday è in caricamento